BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Moggi: «Cannavaro in Italia solo al Napoli, Santacroce resta»

Luciano Moggi, in esclusiva per ilsussidario.net, su Cannavaro, Santacroce e sul Campionato dei Partenopei

Il ritorno di Cannavaro al Napoli, una telenovela che tarda ad arrivare al lieto fine. Negli ultimi giorni si sono aggiunte anche le voci che vorrebbero l'attuale difensore del Real Madrid con la maglia del Milan per tamponare l'emergenza deifesa dei rossoneri.

«Fabio Cannavaro è un grande giocatore in età avanzata, se viene in Italia torna a Napoli - ha spiegato Luciano Moggi in esclusiva a ilsussidiario.net - Quella di De Laurentiis è una società di vertice che non può cedere i suoi giocatori migliori, come Santacroce. E’ un fatto di immagine e l’immagine per una società di vertice è molto importante». L'ex dg della Juventus ha anche commentato l'attuale ottimo momento degli uomini di Eddy Reja: «Il Napoli è la squadra rivelazione. Dopo le prime partite qualcuno diceva che l’Udinese poteva vincere lo scudetto, ma le chiacchiere nel calcio non contano. Il Napoli non ha fatto molte chiacchiere e sta facendo un bel campionato». Ammette che non sarà possibile rivedere il periodo magico di Maradona «perché quella era una squadra completa con una stella come Maradona. La squadra di oggi è discreta, è una lontana parente di quella di Maradona; non ha giocatori di caratura tale per avvicinarla. L’ipotesi è da escludere. Il Napoli fa dell’agonismo la sua caratteristica principale, ma ha comunque giocatori di qualità come Lavezzi e Hamsik».

© Riproduzione Riservata.