BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Napoli, Adriano per Hamsik, seguiti anche Wijnaldum e Belluschi

Zalayeta e Russotto potrebbero partire mentre si vocifera del clamoroso scambio con l'Inter

Hamsik_R375_30dic08.jpg (Foto)

Anche il Napoli si sta organizzando in vista del mercato invernale che sta per iniziare. Il 2 gennaio infatti, tutti i dirigenti saranno impegnati in intense trattative per sistemare partenze e arrivi. Fra i tanti nomi nuovi accostati al Napoli, spicca quello di Adriano. Secondo la stampa italiana infatti, Adri potrebbe a breve trasferirsi in Campania al San Paolo. L’obiettivo dei nerazzurri è quello di arrivare ad Hamsik ed il numero 10 dell’Inter potrebbe essere la pedina di scambio ideale. Il ceco, apporterebbe così maggiore fantasia nel gioco di Mourinho, forse fin troppo Ibra-dipendente, mentre Adriano a Napoli, andrebbe a sostituire El Tanque Denis, che non ha convinto in pieno dirigenza e tifosi. Non ci sono però soltanto “pezzi grossi” nelle trattative partenopee.

Fra i movimenti in uscita spiccano in particolare i nomi di Russotto e Zalayeta. Il giovane attaccante azzurro, non è riuscito a trovare spazio e potrebbe quindi partire, probabilmente in prestito, per Lecce, dove andrebbe ad affiancare Tiribocchi. L’obiettivo dei giallorossi è di avere il giocatore già a gennaio ed il ds Angelozzi ha già speso parole di ammirazione nei suoi confronti. Il secondo paragrafo del capitolo “partenti” è intitolato Zalayeta. Anche l’ex bianconero non è riuscito a trovare la giusta collocazione e sarebbe quindi per dire addio. Per lui molte le pretendenti alla porta e, dopo un interesse iniziale della Roma, ora si sta facendo sotto con insistenza l’Espanyol. Secondo Sky Sport, il calciatore sarebbe già stato contattato dal club catalano ed a breve l’affare potrebbe concludersi.

Riguardo agli arrivi invece, due sono i nomi caldi delle ultime ore: l’olandese Georginio Wijnaldum e Belluschi, difensore centrale dell’Ascoli. Il primo, appena 18enne, per le sue caratteristiche è già stato paragonato al connazionale “più anziano” Clarence Seedorf. Può infatti giocare in ogni ruolo di centrocampo ed anche sulle fasce. Il dg Marino lo sta seguendo da tempo ed un jolly in mezzo al campo è un grande desiderio mai nascosto del tecnico Edi Reja. Il secondo invece, è un giovane non ancora 20enne classe ’89, che da tempo è accostato al Napoli. Attualmente in forza all’Ascoli, sarebbe già stato adocchiato da altri club di A, uno fra tutte la Fiorentina.

© Riproduzione Riservata.