BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Roma: nella lista di Pradè Podolski, Miguel, Van Nistelrooy. Addio Fontana?

I giallorossi hanno una ricca lista della spesa, primo obiettivo il giovane attaccante del Bayern Monaco

podolski_R375x255_29dic08.jpg(Foto)

Lukas Podolski al primo posto. Poi Miguel, Juanito, Van Nistelrooy, Quagliarella e Pazzini. Non è la lista dei regali che Daniele Pradè chiederà alla Befana, ma i giocatori che gli uomini mercato della Roma stanno seguendo. Sono tutti però potenziali acquisti per il mercato estivo. Perchèé a quanto sembra, la società giallorossa difficilmente opererà nelle prossime settimane, salvo naturalmente sorprese. Ma andiamo con ordine. Lukas Podolski è un pallino di Spalletti. Gioca poco al Bayern Monaco, chiuso da Toni e Klose. Il costo del cartellino è elevato (almeno 10 milioni di euro) ma sarebbe un ottimo investimento sia per l’età che per le qualità e la visione di gioco. Si sarebbero invece riallacciati i contatti con il laterale destro del Valencia Luis Miguel. Giocatore duttile sia in fase offensiva che difensiva, potrebbe essere il sostituto naturale di Cicinho. Juanito 32 anni difensore centrale del Betis di Siviglia e della nazionale spagnola è secondo il quotidiano sportivo Marca, uno degli uomini che Luciano Spalletti avrebbe chiesto di seguire agli osservatori giallorossi in terra di Spagna. E’ in scadenza di contratto e potrebbe rientrare nella rosa dei sostituti di Philippe Mexes, nel caso il francese risponda alle sirene rossonere. Van Nistelrooy potrebbe essere la vera scommessa su cui investire per il futuro: riportarlo a Roma per farlo tornare grande dopo l’infortunio. Il costo dell’ingaggio è elevatissimo ma i buoni rapporti tra la società romana e quella madrilena potrebbero essere la chiave di svolta per il passaggio alla corte di Luciano Spalletti. Tutte ipotesi che sembrano però far dire a Ernesto Bronzetti a romanews.eu in merito ai 3 nomi spagnoli «non c'è nulla di vero, sono tutte stupidaggini». In Italia il sogno resta Quagliarella che fa gola a tutte le squadre di vertice mentre per Pazzini la corsa per averla vede in una lotta il Palermo e la Sampdoria. Sembra infine che Alberto Fontana, dato  per vicinissimo alla Roma, non abbia avuto l’avallo dello staff tecnico giallorossso. Per cui la rosa dei portieri rimane così com’è.

© Riproduzione Riservata.