BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Werder Brema-Inter, leggi curiosità e probabili formazioni

Mourinho insegue i tre punti per mantenere la vetta, i tedeschi vogliono centrare la qualificazione in Uefa

adriano_R375_22set08.jpg (Foto)

L’Inter deve vincere al Weserstadion per cancellare la brutta prestazione dell’ultima giornata dove è stata superata per uno a zero dal Panathinaikos. Nonostante la sconfitta i nerazzurri hanno centrato il passaggio del turno, ma solo una vittoria contro il Werder consentirebbe ai milanesi di arrivare primi nel girone, obiettivo che hanno raggiunto già tre volte negli ultimi quattro anni. Discorso qualificazione chiuso per il Brema, che ha bisogno di una vittoria e che l'Anorthosis non ottenga più di un pareggio in casa del Panathinaikos per qualificarsi alla Coppa Uefa per la terza stagione consecutiva.

 

Il club tedesco ha vinto le ultime tre gare casalinghe contro avversarie italiane e nelle dieci partite totali non è mai stato sconfitto. In casa in totale il Werder ha fatto registrare cinque vittorie e cinque pareggi, uno dei quali è arrivato proprio contro l'Inter, un 1-1 nella fase a gironi della Champions League 2004/05. Le ultime due partite dell'Inter in Germania si sono concluse sull'1-1. Quello più recente è arrivato contro il Bayern Monaco nella fase a gironi due stagioni fa. I Nerazzurri sono usciti indenni anche dalle tre trasferte precedenti. In 13 partite giocate in Germania l'Inter ha anche fatto registrare quattro successi e due sconfitte.

 

L’Inter, dunque, agguanterebbe il primo posto vincendo stasera oppure pareggiando, nel caso il Panathinaikos non vincesse. Per Mourinho otto punti sono pochi, ma potrebbero tuttavia bastare anche per mantenere la vetta: se i nerazzurri perdessero e nell’altra gara si verificasse un pareggio, gli uomini del portoghese accederebbero agli ottavi come testa di serie. Tuttavia rimane ancora da chiarire se sia meglio arrivare davanti o meno, dal momento che attualmente l’unica squadra sicura del primo posto è il Barcellona, che guida il Gruppo C con 13 punti, quattro in più dello Sporting. Per quanto riguarda le situazioni negli altri gironi, solo quello della Roma è ancora in bilico per quanto riguarda la qualificazione, mentre gli altri hanno già dato il loro verdetto anche se è ancora da stabilire la griglia definitiva: sarebbe così possibile che le inglesi, la Juve o il Real possano arrivare seconde e diventare possibili avversarie dell’Inter (bianconeri a parte) nel caso i campioni d’Italia arrivassero primi.

 

Brema, Weserstadion, ore 20.45

 

Arbitro: Vink (Ola)

 

Diretta Tv: Sky Sport 1, Sky Calcio 1, Mediaset Diretta Calcio1

 

Probabili formazioni:

 

WERDER BREMA(4-3-1-2): Wiese, Pasanen, Prodl, Mertesacker, Fritz, Hunt, Baumann, Frings, Ozil, Rosenberg, Pizarro. All. Schaaf

 

A disposizione: Vander, Boenisch, Tosic, Vranjes, Husejinovic, Jensen, Niemeyer

 

Squalificati: Diego

 

Indisponibili: Hugo Almeida, Naldo

 

INTER(4-3-3): Julio Cesar, Santon, Burdisso, Materazzi, Maxwell, Zanetti, Cambiasso, Muntari, Quaresma, Adriano, Mancini. All. Mourinho

 

A disposizione: Orlandoni, Maicon, Cordoba, Figo, Ibrahimovic, Balotelli

 

Indisponibili: Toldo, Chivu, Vieira, Cruz

© Riproduzione Riservata.