BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Mutu gela i tifosi del Rosenborg: la Fiorentina vince in Norvegia

Pubblicazione:venerdì 15 febbraio 2008 - Ultimo aggiornamento:venerdì 15 febbraio 2008, 9.33

mutu_FN1.jpg (Foto)

Trondheim – Mutu regala un gol e due assist. Basta un tempo alla Fiorentina per sbrogliare la matassa Rosenborg nell’andata dei sedicesimi di finale di Coppa Uefa. Ieri sera in Norvegia i viola hanno strappato metà biglietto per il passaggio del turno. La fiorentina si presenta con il consueto modulo (4-3-3) con l’inserimento di Gobbi nel ruolo di terzino sinistro, anche il Rosenborg opta per uno schieramento a tre punte. Sul difficile terreno norvegese gli uomini di Prandelli partono forte e già al 15’ del primo tempo passano in vantaggio: incursione da sinistra di Gobbi che spara un tiro sul quale Jarstein può solo respingere e per Mutu è fin troppo facile farsi trovare pronto all’appuntamento con il gol. Il romeno è l’uomo in più di questa squadra che nel primo tempo potrebbe in più occasioni raddoppiare. Nella ripresa aumenta la pressione dei padroni di casa, ma i gigliati davanti ai 200 tifosi arrivati dall’Italia amministrano il risultato. Nel finale rischia qualcosa la retroguardia di Prandelli: prima un palo dell’ivoriano Konan e poi un grande intervento di Frey sulla punizione di Sapara salvano il risultato. Tra una settimana si gioca al Franchi. Per la Fiorentina non dovrebbe essere difficile portare a termine la missione. Nel resto del continente, il Bayern Monaco (all’asciutto Luca Toni) pareggia 2 a 2 in Scozia contro l’Aberdeen. Cade (1-0) il Villareal di Giuseppe Rossi, impegnato a San Pietroburgo contro lo Zenit. Anche l’Atletico Madrid non trova fortuna: ko per 1 a 0 in Inghilterra contro il Bolton. Chiudono la pratica il Werder Brem e l’Olympique Marsiglia che con tre reti a zero battono rispettivamente lo Sporting Braga e lo Spartak Mosca. Di misura (1-0) il Benfica sul Norimberga.

Il tabellino
Rosenborg-Fiorentina 0-1
Marcatori: Mutu al 16’ p.t.
Rosenborg (4-3-3): Jarstein, Stoor, Kvarme, Demidov, Nordvik, Skjelbred, Strand (dal 31' s.t. Storflor), Traorè, Sapara, Iversen (dal 1' s.t. Konan), Konè. All. Henriksen.
Fiorentina (4-3-3): Frey, Ujfalusi, Gamberini, Kroldrup, Gobbi (dal 1' s.t. Pasqual), Kuzmanovic (dal 40' s.t. Santana), Jorgensen, Montolivo, Semioli, Pazzini (dal 27' s.t. Cacia), Mutu. All. Prandelli.
Arbitro: Clattenburg (Ing).
Ammoniti: Montolivo.



© Riproduzione Riservata.