BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

La Fiorentina passa agli ottavi

Pubblicazione:venerdì 22 febbraio 2008 - Ultimo aggiornamento:venerdì 22 febbraio 2008, 10.08

Prandelli_FN1.jpg (Foto)

Firenze - I viola di Prandelli, rispettando il pronostico della vigilia, volano agli ottavi di Coppa Uefa. Il Rosenborg non può nulla e al Franchi è costretto a cedere l’onore delle armi.
Nel primo tempo sblocca il risultato il rientrante Liverani, bravo a inserirsi e a sbloccare il risultato con un piatto di sinistro. Gli uomini di Henriksen perdono ogni speranza e non si rendono mai pericolosi. Solo un guizzo di Cacia nel finale rende meno soporifera la partita. Il bomber, alla prima realizzazione con la maglia viola, si è tolto anche la soddisfazione della prima rete in campo europeo. Nel finale, inutile il gol di Konè.
L’uno a zero in Norvegia dava ampie garanzie sul passaggio del turno, ma certo Prandelli era stato bravo in questi giorni a mantenere alta la concentrazione. Nel dopo gara il tecnico orceano si è congratulato con la squadra «per aver messo in campo la giusta dose di grinta. Siamo riusciti a cambiare spesso il gioco e ad essere veloci, senza correre particolari pericoli».
Adesso arriva la Roma in campionato per salvaguardare il quarto posto. «Sarà una gara molto difficile, ma credo che i ragazzi possano fare bene». 
La prossima sfida europa sarà con l’Everton: gli inglesi hanno centrato la settima vittoria consecutiva battendo per 6-1 i norvegesi del Brann. L’Europa del calcio ha consegnato alcuni verdetti. Escono gli spagnoli del Villareal (lo Zenit San Pietroburgo resiste in nove uomini) e dell’Atletico Madrid, passa il Bayern Monaco.
Negli ottavi di finale ci saranno ben quattro squadre tedesche: Bayer Leverkusen, Werder Brema, Bayern Monaco e Amburgo.

Il tabellino

FIORENTINA (4-3-3): Frey; Ujfalusi, Dainelli, Kroldrup, Pasqual; Donadel, Liverani (81’ Kuzmanovic), Montolivo (63’ Jorgensen); Semioli, Pazzini (72’ Cacia), Mutu. All. Prandelli.
ROSENBORG (4-4-1-1): Jarstein; Basma (9' s.t. Lago), Kvarme, Demidov, Nordvik; Storflor, Tettey, Skjelbred, Konan (26' st Iversen); Sapara; Konè (45' s.t. Pelu). All. Henriksen .
Arbitro: Ceferin.
Marcatori: Liverani 37’, Cacia 80’, Konè 89’.
Ammoniti: Kvarme e Iversen.


© Riproduzione Riservata.