BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Il mattino ha l'oro in bocca

Ottimi risultati degli azzurri nella giornata di apertura degli europei del nuoto: un oro e tre argenti

nuoto_FN1.jpg (Foto)

Eindhoven - Il mattino ha l'oro in bocca. E lo sa bene il team del nuoto italiano che apre col botto gli europei di nuoto, a partire dal primo posto conquistato da Alessia Filippi nei 400 misti, che bissa così l'ottimo risultato ottenuto a Budapest nel 2006. Dietro di lei scintilla d'argento il secondo posto di Massimiliano Rosolino che negli amati 400 sl si è inchinato solo al micidiale finale del titolare uscente Prilukov.

Gruppo - L'unita del gruppo guidato dal c.t Castagnetti è l'arma in più degli azzurri, e lo testimoniano gli altri due secondi posti raggiunti nella prima giornata nelle staffette maschile e femminile. Da sottolineare l'ottima prestazione della campionessa olimpica dei 200 Federica Pellegrini con una frazione lanciata da 53"68. Per gli uomini, facilitati dalla squalifica della squadra russa, eroici Rosolino, già provato dalle fatiche dei 400, e Magnini che ha dovuto fare i conti con una scivolata sul blocco che gli ha lasciato la caviglia sinistra malconcia e un metro da recuperare.

© Riproduzione Riservata.