BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Ghiaccio d' argento

La Kostner seconda ai Mondiali di pattinaggio. Bene gli azzurri agli europei di nuoto. Squalificato il serbo Cavic

kostner_FN1.jpg (Foto)

Goteborg - Brilla d' argento la prestazione di Carolina Kostner che chiude al secondo posto ai Mondiali di figura, preceduta dalla giapponese Asada che si è aggiudicata il gradino più alto del podio nonostante la rovinosa caduta all'inizio del suo esercizio. La ventunenne di Ortisei, prima nel corto di ieri, ha chiuso con il punteggio totale di 184,68, migliora così il terzo posto dei Mondiali di Mosca, realizzando anche il suo miglior punteggio in carriera. Oggi al via le prove maschili e il programma libero per le coppie dove Federica Faiella e Massimo Scali sono quarti in classifica generale.

Eindhoven - Per gli azzurri del nuoto in gara agli europei da sottolineare l'impresa di Federico Colbertaldo che ottiene l'accesso alla finale dei 1.500 sl. Finale conquistata anche dalle per la 4x200 sl femminile. Stasera in vasca Alessia Filippi per gli 800 sl. Si complica invece la difesa del titolo nei 100 sl per Filippo Magnini, vincitore nel 2004 e nel 2006, apparso sottotono nella manche mattutina: il suo 49"58, undicesimo tempo, gli consente tuttavia l'accesso alle semifinali

Squalifica - Da segnalare infine la decisione della disciplinare della Len che ha sospeso il nuotatore serbo Milorad Cavic dalle prossime gare individuali a causa della propagnada politica che aveva fatto contro l'indipendenza del Kosovo. Cavic, che mercoledì scorso aveva vinto i 50 farfalla con il record europeo di 23''11 (martedì aveva già stabilito il primato con 23''25 in semifinale), si era presentato alla cerimonia di premiazione con una t-shirt con la scritta "Kosovo è Serbia". Secondo la confederazione europea questo fatto "costitusice una chiara azione politica" e va quindi contro i regolamenti che proibiscono azioni di propaganda. La Len, inoltre, ha multato di 7.000 euro la federazione serba.

© Riproduzione Riservata.