BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Mexes: «Milan grazie tante ma resto alla Roma»

Il francese rifiuta l'offerta di Galliani.Voglio restare alla Roma

Dopo la notizia di un suo possibile approdo alla corte rossonera rimbalzata oggi (operazione tra i 12 e 14 milioni di euro), Philippe Mexes smentisce in serata ai microfoni di Sky le attenzioni di Galliani e Berlusconi. «Sono felice di giocare, di avere una famiglia e sono contento per tutto quello che mi sta capitando e che i tifosi vogliono che resti. Il contratto l’ho firmato l’anno scorso con questa società, perchè mi trovo bene». Fattogli presente della clausola che obbligherebbe la Roma a cederlo se si verificasse il caso di un’offerta a lui gradita e che si aggirerebbe intorno ai 16 milioni, Mexes ha evidenziato come la clausola sia una normale garanzia contrattuale e come, rispetto ad altri – Chivu per esempio – ha deciso di rinunciare a più soldi e adeguare il suo ingaggio per rimanere alla corte di Spalletti. Non nasconde la sua gioia per la fiducia che ha sempre avuto da parte della società e del tecnico, e sulle vicende societarie di questi ultimi giorni, chiude con una battuta sull’americano Soros: « È chi è? L'americano? Un americano a Roma? E che è un film?».

© Riproduzione Riservata.