BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

La Fiorentina sfoglia i tulipani

Pubblicazione:

Prandelli_FN1.jpg

FIRENZE - Si riparte dal Franchi. La Fiorentina ospita questa sera il Psv Eindhoven per l’andata dei quarti di finale di Coppa Uefa. I viola fino ad oggi si sono ben comportati in Europa, sopperendo anche ai molti infortuni e acciacchi occorsi in stagione. Superato ai rigori l’Everton, gli olandesi sono il prossimo ostacolo nella corsa verso la finale di Manchester. I toscani dovranno fare la partita e attaccare gli spazi. Dovrebbe essere questo il leit motiv della gara.
«Attaccando gli spazi – ha detto Prandelli - sappiamo di poter mettere in difficoltà il Psv, cercheremo di disputare una grande prestazione come quella contro l’Everton che poi ci ha permesso di passare il turno. Dovremo alzare i ritmi anche perché abbiamo recuperato una ottima condizione fisica». Restano alcuni dubbi sull’impiego di Gamberini e Ujfalusi. Il tecnico è un estimatore del calcio olandese: «Giocheremo contro una squadra molto forte, dovremo essere bravi nello stare in partita sempre. Dovremo essere attenti contro un calcio totale, partendo dai difensori nel possesso palla a terra: il Psv è espressione di quel calcio olandese che ha insegnato tanto a tutti. Hanno sempre pensato a costruire gioco anziché a distruggerlo».
Il pericolo numero uno è rappresentato dalla velocità Farfan. « Lo conosciamo più di altri, ma ce ne sono altri altrettanto interessanti. Temo il loro possesso palla finalizzato nelle ripartenze brevi. Dovremo essere bravi nel portarli in situazioni che non conoscono bene pressandoli già dalla linea difensiva». I quarti di finale di Coppa Uefa sono un traguardo importante, ma può essere ancora un punto importante anche per il morale nella volata Champions: «Noi crediamo nella possibilità di passare il turno. Ci proveremo fino alla fine. Se poi troveremo qualcuno più forte di noi gli faremo i complimenti. Per fare risultato dovremo rivedere in questa partita i tre anni passati e qualsiasi cosa succeda fare comunque i complimenti a questi ragazzi». A centrocampo rientra Liverani. In attacco Pazzini è favorito per una maglia da titolare a fianco di Mutu.

Probabile formazione (diretta in chiaro su La7 ore 20.45)
Fiorentina (4-3-3): Frey; 21 Ujfalusi, Gamberini, Kroldrup, Gobbi, Donadel, Liverani, Montolivo, Jorgensen, Pazzini, Mutu. All. Prandelli.
Psv Eindhoven (4-3-3): Gomes; Kromkamp, Marcellis, Salcido, Rajkovic, Mendez, Simons, Culina, Farfan, Koevermans, Afellay. All. Vergossen.
Arbitro: Duhamel.

Il programma completo dei quarti di finale
Bayer Levekusen-Zenit San Pietroburgo
Glasgow Rangers-Sporting Lisbona
Bayern Monaco-Getafe
Fiorentina-Psv Eindhoven



© Riproduzione Riservata.