BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calcio: campionato agli sgoccioli

Pubblicazione:venerdì 4 aprile 2008

Con l’anticipo Roma-Genoa riprende il campionato che si avvia ormai alle battute finali. Ritorna anche il duello a distanza tra Inter e Roma. La capolista è attesa dalla difficile trasferta di Bergamo, mentre i giallorossi devono smaltire il ko con il Manchester. La squadra di Spalletti deve vivere ogni partita come se fosse una finale per non avere nessun rammarico. Di certo non può perdere un’altra occasione come del resto è successo a Cagliari. Vincendo metterebbe una maggiore pressioni agli uomini di Mancini.
Sul fronte Champions, la Juve (probabilmente senza Zanetti) va a Palermo su un terreno insidioso. Il Milan, reduce dalla sconfitta casalinga con l’Atalanta, cerca il riscatto contro un Cagliari in costante crescita. La Fiorentina con la fatica della Coppa Uefa nelle gambe attende la Reggina. Nella corsa al quarto posto sono rientrate l’Udinese e la Sampdoria. L’Udinese va a Siena, mentre la Samp affronta un quasi disperato Livorno.
Il Torino vuole compiere un altro passo importante verso la salvezza, per farlo dovrà battere l’Empoli di Gigi Cagni. In settimana il tecnico bresciano che aveva portato i toscani al prestigioso traguardo dell’Europa ha sostituito Malesani. L’Empoli applica un bel gioco, ma ultimamente non riesce a raccogliere i punti. Da seguire anche la sfida Catania-Napoli con Zenga (subentrato a Baldini) alla prima assoluta su una panchina italiana. Nella personale bacheca dei ricordi, Parma e Lazio si sfidano. E pensare che solo dieci anni fa, ai tempi di Tanzi e Cragnotti, della Parmalat e della Cirio, si prestavano i giocatori e competevano con le squadre più blasonate.

La 13ª giornata del ritorno (domenica ore 15)
Roma-Genoa sabato ore 18
Milan-Cagliari sabato ore 20.30
Atalanta-Inter
Catania-Napoli
Fiorentina-Reggina
Palermo-Juventus domenica ore 20.30
Parma-Lazio
Sampdoria-Livorno
Siena-Udinese
Torino-Empoli

La classifica
Inter 69; Roma 65; Juventus 58; Fiorentina 53; Udinese 50; Milan 49; Sampdoria 49; Genoa 42; Atalanta 41; Napoli 40; Lazio 37; Palermo 36; Siena 36; Torino 34; Parma 29; Catania 29; Livorno 29; Cagliari 29; Reggina 27; Empoli 26. Parma e Juve hanno una partita in meno

Probabili formazioni
ROMA (4-3-2-1): Doni; Cicinho, Mexes, Panucci, Tonetto, De Rossi, Brighi, Giuly, Perrotta, Taddei, Vucinic. All. Spalletti.
GENOA (3-5-2): Rubinho; Konko, Bovo, Criscito, Rossi, Milanetto, Juric, Fabiano, Leon, Borriello, Sculli. All. Gasperini.

MILAN (4-3-2-1): Kalac; Bonera, Kaladze, Maldini, Favalli, Gattuso, Pirlo, Ambrosini, Kakà, Pato, Gilardino. All. Ancelotti.
CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Pisano, Lopez, Canini, Agostini, Fini, Conti, Parola, Foggia, Jeda, Acquafresca. All. Ballardini.

ATALANTA (4-4-1-1): Coppola; Rivalta, Manfredini, Pellegrino, Bellini, Ferreira Pinto, Tissone, Guarente, Langella, Doni, Floccari. All. Del Neri.
INTER (4-5-1): Julio Cesar; Maicon, Rivas, Materazzi, Maxwell, Figo, Vieira, Zanetti, Cambiasso, Stankovic, Crespo. All. Mancini .

CATANIA (4-4-2): Polito; Sardo, Silvestre, Stovini, Sabato, Vargas, Edusei, Tedesco, Colucci, Martinez, Spinesi. All. Zenga.
NAPOLI (3-5-2): Gianello; Santacroce, Cannavaro, Domizzi, Mannini, Pazienza, Gargano, Hamsik, Savini, Calaiò, Lavezzi. All. Reja.

FIORENTINA (4-3-3): Frey; Ujfalusi, Dainelli, Kroldrup, Gobbi, Donadel, Liverani, Montolivo, Santana, Pazzini, Mutu. All. Prandelli.
REGGINA (4-4-1-1): Campagnolo; Lanzaro, Cirillo, Valdez, Aronica, Cozza, Barreto, Cascione, Modesto, Brienza, Amoruso. All. Orlandi.

PALERMO (4-2-3-1): Fontana; Zaccardo, Biava, Barzagli, Balzaretti, Guana, Migliaccio, Jankovic, Simplicio, Caserta, Amauri. All. Colantuono.
JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Grygera, Legrottaglie, Chiellini, Molinaro, Salihamidzic, Camoranesi, Sissoko, Nedved, Trezeguet, Del Piero. All. Ranieri.

PARMA (4-3-2-1): Bucci; Zenoni, Paci, Falcone, Castellini, Mariga, Cigarini, Morrone, Reginaldo, Gasbarroni, Budan. All. Cuper.
LAZIO (4-3-1-2): Ballotta; Behrami, Siviglia, Cribari, Radu, Mudingayi, Ledesma, Mutarelli, Pandev, Bianchi, Rocchi. All. Rossi.

SAMPDORIA
(3-5-2): Castellazzi; Lucchini, Gastaldello, Accardi, Maggio, Delvecchio, Palombo, Sammarco, Pieri, Cassano, Bonazzoli. All. Mazzarri.
LIVORNO
(3-5-1-1): Amelia; Grandoni, Knezevic, Galante, Pulzetti, Vidigal, De Vezze, A. Filippini, Pasquale, Diamanti, Tavano. All. Camolese.

SIENA (4-3-2-1): Manninger; Bertotto, Portanova, Loria, De Ceglie, Vergassola, Jarolim, Coppola, Kharja, Locatelli, Maccarone. All. Beretta.
UDINESE (3-4-3): Handanovic; Ferronetti, Zapotocny, Lukovic, Mesto, D’Agostino, Inler, Dossena, Pepe, Quagliarella, Di Natale. All. Marino.

TORINO (4-4-2): Sereni; Motta, Di Loreto, Dellafiore, Pisano, Diana, P. Zanetti, Barone, Rosina, Stellone, Recoba. All. Novellino.
EMPOLI (4-4-2): Bassi; Raggi, Marzoratti, Piccolo, Antonini, Buscè, Marchisio, Budel, Vannucchi, Giovinco, Saudati.. All. Cagni.



© Riproduzione Riservata.