BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Milan: ipotesi Adriano, giorni decisivi per Dinho e Zambrotta. Pista brasiliana per il portiere

Il Milan apre al Brasile per il futuro numero uno.Settimana prossima decisiva per Zambrotta e Dinho

Aria di rivoluzione e rifondazione al Barcellona. Dopo il fallimento in Champions di martedì Joan Laporta vuole fare piazza pulita. Via i giocatori in scadenza di contratto (Thuram, Edmilson, Ezquerro), addio a Frank Rijkaard e sul mercato i pezzi migliori. E il Milan potrebbe inserirsi in questo momento di difficoltà della società catalana per piazzare i suoi due colpi: Ronaldihno e Zambrotta. L’offerta della società rossonera si aggira intorno ai 27 milioni di euro per entrambi, una decina in meno rispetto alle richieste del club. Per questo Galliani ha deciso di inviare martedì prossimo a Barcellona Ernesto Bronzetti per chiudere i dettagli dell’operazione.

Dopo l’arrivo di Flamini, che ha confidato ieri ai compagni dell’Arsenal che giocherà con i rossoneri la prossima stagione, smentendo voci inglesi, come il Daily Mirror, che davano un Flamini confuso sul suo futuro e indeciso se accettare le proposte del Milan o coronare il suo sogno di giocare alla Juve.
Intanto ieri da Giannino, noto ristorante di Milano e teatro di numerose trattative di calciomercato, si sono visti Adriano Galliani, Leonardo e Gilmar Rinaldi. Sembra che l’argomento sia stato il possibile, anche se smentito dagli interessati, approdo di Adriano al Milan. Si è parlato anche di altri nomi soprattutto di brasiliani che sono sotto lo sguardo attendo dell’ex portiere campione del mondo nel 1994 e che farebbero comodo alla causa rossonera. Si è parlato di Simplicio, centrocampista del Palermo che piace molto ad Ancelotti e Galliani ha provato a sondare, visto il ruolo ricoperto da Gilmar da giocatore, il fronte portieri, in caso la trattativa con Frey dovesse saltare. Sul piatto sono usciti i nomi di Diego Cavalieri, estremo difensore del Palmeiras, Bruno, portiere goleador del Flamengo. Ma le maggiori attenzioni sembrano rivolte su Felipe, 22enne del Corinthians, il miglior portiere brasiliano in circolazione.

© Riproduzione Riservata.