BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Tacopina: Soros è pronto per acquistare la Roma

Tacopina conferma il suo arrivo a Roma e la presentazione del piano di acquisto della società

Il silenzio che c'era da giorni sulla vicenda Soros - Sensi poco fa è stato rotto dalle dichiarazioni di Joe Tacopina braccio operativo di George Soros.
Il quotidiano laromasiamonoi.it lo ha contattato telefonicamente alle ore 18;45, chiedendo novità in merito all’acquisizione del pacchetto di maggioranza della società, nonché all’improvvisa sospensione in borsa del titolo As Roma. Joseph Tacopina rispondeva confermando le date del suo arrivo e i giorni di permanenza nella Capitale, indicandoli nuovamente nel 28, 29 e 30 maggio. Ad una successiva richiesta di approfondimento, l’avvocato rispondeva di non poter riferire altro, se non che la sua presenza a Roma è legata (non stiamo usando il condizionale) alla presentazione di un progetto connesso al passaggio di consegne da parte della famiglia Sensi. Passaggio strutturato sulla base della cessione del pacchetto di maggioranza.
Insomma la conclusione del “progetto Roma”, così definito dallo stesso Tacopina, sembra aver preso una certa consistenza e procederebbe in maniera spedita verso una gestione rapida e definitiva del passaggio di consegne al vertice della dirigenza capitolina.

© Riproduzione Riservata.