BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

As Roma smentisce offerte ufficiali di Soros e Follieri

In un comunicato congiunto As Roma e Italpetroli smentiscono di aver ricevuto offerte formali per l'acquisto del pacchetto di maggioranza della società

In un comunicato congiunto, di cui riportiamo il testo, Italpetroli SpA e As Roma Spa smentiscono di aver ricvuto offerte formali sull'acquisto del pacchetto di maggioranza della società calcistica da parte di Soros e Follieri.

Con riferimento alle notizie diffuse da alcuni organi di stampa in merito agli assetti proprietari di A.S. Roma S.p.A., anche su espressa richiesta della Consob, si precisa quanto segue.
Compagnia Italpetroli S.p.A., nella sua qualità di controllante indiretta di A.S. Roma S.p.A., non ha ricevuto alcuna formale manifestazione di interesse, né offerta, di qualsivoglia ammontare, da parte di fondi di investimento riconducibili al Sig. George Soros e, pertanto, alcuna intesa di alcun genere è stata raggiunta con lo stesso o con suoi rappresentanti, in relazione alla partecipazione di controllo in A.S. Roma.
Si precisa, altresì, che nessuna offerta è stata presentata da parte del Sig. Follieri in proprio, o per conto di fondi dallo stesso gestiti; pertanto, le notizie apparse in merito a possibili offerte presentate da quest’ultimo o, a contatti con tale persona, o suoi rappresentanti, sono da ritenersi assolutamente prive di fondamento.
© Riproduzione Riservata.