BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BASKET/ Stasera l'Olimpia affronta Siena e pensa al futuro

Pubblicazione:

Archiviato il capitolo Premiata Montegranaro, l’Armani Jeans Milano si appresta ad affrontare la semifinale con Siena. Ma più che su una vittoria contro i ragazzi di Pianigiani, mattatori della regular season, i sogni che animano le notti dei tifosi biancorossi sono legati a ciò che accadrà la prossima stagione. Dato ormai per scontato l'approdo alla presidenza a fine anno di Giorgio Armani - e di conseguenza del famoso tesoretto di 50 milioni di euro - l’Olimpia dovrà costruire la squadra attorno a Danilo Gallinari. Pare sempre più certa, infatti, la sua rinuncia all’Nba e il "Gallo" sarebbe di fatto il primo grande acquisto di Milano. Tuttavia il primo tassello per comporre il mosaico, è quello del General Manager.

Di nomi ne sono usciti per ora due, ora bisognerà vedere chi convincerà di più Re Giorgio & soci. Si è parlato di Marco Atripaldi, in rotta con la Benetton Treviso e che sarebb pronto a rilanciarsi alla grande inserendosi in questo progetto di grande Olimpia. L'altro nome che circola con insistenza è quello di Sasha Djordjevic che, dopo la panchina non convincente dell’anno scorso (nonostante un secondo posto in regular season e l'approdo in semifinale) potrebbe meglio servire alla causa da dietro la scrivania.
Per fare una squadra realmente competitiva per lo scudetto e che combatta almeno per un posto nelle top sixteen in Europa, il sogno di Armani sarebbe portare in biancorosso Sergio Scariolo ora coach di Malaga, a lungo rincorso l’estate scorsa da Corbelli e Natali che poi dovettero ripiegare su Markosky per le richieste eccessive del coach bresciano. Con l'impegno diretto di Armani, però lo scenario sarebbe del tutto diverso.

Per quanto riguarda la squadra, quindi, bisognerà pensare in grande, cercando giocatori di valore, con esperienza europea, che non siano buoni solo ben figurare sui parquet del Bel Paese, ma di tutta Europa. Gente forte e che "ci creda", che voglia lottare per riportare ai vertici la città meneghina. Ora però c’è Siena: Milano non ha nulla da perdere, al contrario di Montepaschi e quando la pressione è troppa... tutto è possibile.
Gara 2 di Playoff: Armani Jeans Milano - Montepaschi Siena diretta ore 21 su SkySport 2, Rosso Alice e in radiocronaca su Radio Hinterland.

Nicolò Paterini



© Riproduzione Riservata.