BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Berlusconi chiude su Dinho. Stasera in arrivo a Milano Flamini

Berlusconi frena su Ronaldinho. In arrivo stasera Flamini che si lega con il Milan per i prossimi 4 anni

La festa dei tifosi rossoneri, raggianti per la vittoria nel derby e per aver posticipato la probabile festa scudetto dell’Inter a domenica prossima, sembra essere guastata dalle dichiarazioni del Presidente Silvio Berlusconi su Ronaldinho. Ai microfoni di Sky ha detto: «Io sono sempre stato dubbioso, ora credo che non ne abbiamo bisogno. Ronaldo? Pensi a guarire davvero, fisicamente e piscologicamente». Sulla trattativa con il Barcellona per l’arrivo dell’attaccante brasiliano, il vice presidente Adriano Galliani ha aggiunto: «Non c'è dubbio che un Pippo Inzaghi che fa così bene qualche pensiero lo sta facendo venire. Le parole di Berlusconi? Io sono il Vice-presidente vicario e quindi lo sento spesso, non c’è dubbio che il modo in cui sta giocando in questo momento il Milan può averci fatto cambiare qualche idea. Quella per Ronaldinho è stata, è e forse sarà una trattativa in corso, ma Kakà e Inzaghi si trovano molto bene. Io sono un tifoso anche della nazionale brasiliana, Kakà va meglio quando gioca con un centravanti di ruolo più che con Robinho e Ronaldinho». Intanto Galliani ha ufficializzato che stasera è previsto l’arrivo a Milano di Mathieu Flamini, centrocampista dell’Arsenal, per firmare il contratto che lo legherà alla società rossonera per i prossimi 4 anni.

© Riproduzione Riservata.