BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Mutu: voglio restare a Firenze, mai chiesti 4 milioni. In arrivo Simic

L'attaccante della nazionale rumena Adrian Mutu rimane con ogni probabilità a Firenze, tutto dipenderà dalla trattativa per l'ingaggio, ma sembra difficile che si arrivi alla rottura. Intanto dal Milan arriva la possibilità di rafforzare la difesa con l'acquisto di Dario Simic, ormai alla fine della sua esperienza rossonera

Come anticipato da ilsussidiario.net, anche quando il caso Adrian Mutu sembrava destinato a risolversi con una cessione (leggi ), il giocatore rumeno resterà a Firenze. Infatti è di oggi la notizia che il talentuoso attaccante rumeno resterà con i viola.

In ogni caso resta il fatto che non ci sono acquirenti in grado di mettere sul piatto 25 milioni di euro per l'acquisto del cartellino - da una parte - e dall'altra come riportato anche da alcune emittenti tv l'attaccante avrebbe ridimensionato (o sembra che non avesse mai preteso) la richiesta di ingaggio di 4 milioni di euro netti a stagione avanzata allo staff viola. Il sito firenzeviola ripropone delle confidenze raccolte da un collega rumeno secondo cui Mutu avrebbe dichiarato ad al cuni amici «Voglio rimanere alla Fiorentina, non ho mai chiesto quella cifra. Comunque rimando tutto a dopo il campionato europeo, quando mi incontrerò con i dirigenti viola».

Se così fosse, il direttore sportivo dei giliati Pantaleo Corvino avrebbe messo a segno un altro grande colpo, ricostituendo a firenze la coppia Mutu-Gilardino che a Parma, proprio agli ordini di Prandelli, squassava le difese avversarie.

Le offerte di Bayern, che avrebbe potuto inserire Lukas Podolski nella trattativa senza però l'intenzione di pagare conguagli come chiesto dalla Fiorentina, e dello Schalke 04, che aveva offerto 10 milioni e Larsen (ma ha chiuso per Farfan), si sono rivelate bolle di sapone.

Poi Milan e Barcellona che in passato pare abbiano cercato il giocatore si sono ritirati. Insomma, nessuna pista era percorribile con piena soddisfazione di tutte le parti in causa. Secondo quanto riport SportMediaset, la conferma arriva da Alessandro Moggi dalle cui parole si intuisce che si potrebbero risolvere le cose con un ritocco meno consistente (3 milioni e non 4), ma sembra che il braccio di ferro continuerà.

Intanto, sul fronte mercato, la Fiorentina proprio in queste ore ha respinto nuovamente un nuovo assalto del Milan per Frey, anche se al momento l'unica trattativa che ha le carte in regola per andare in porto sull'asse Milano-Firenze è la cessione di Dario Simic proprio ai Viola. Il giocatore croato ha trovato poco spazio negli ultimi anni e gradirebbe giocare con continuità, e a Firenze potrebbe trovare quella piazza di prestigio (la conquista della possibilità di partecipare alla Champion's League ha aggiunto molto appeal alla Fiorentina) che gli permetterebbe di farlo.

© Riproduzione Riservata.