BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Milan: Mutu-Ronaldinho la nuova coppia per l'attacco?

Il rumeno potrebbe essere l'alternativa ad Adebayor, magari da affinacare al brasiliano messo in vendita dal Barca
Nella bagarre degli attaccanti seguiti dal Milan spunta una nuova pista, un nome che si discosta da quelli fatti sin ora. Il nome è quello di Adrian Mutu, attaccante rumeno di 29 anni alla seconda stagione con la maglia viola. I rapporti con la Fiorentina sono buoni, per via dello scambio con Gilardino, e il Milan ha un paio di pedine appetibili per Della Valle che potrebbe far rientrare nell'affare. L'intenzione sarebbe infatti quella di girare Simic e Oddo a Firenze, più una decina di milioni per ottenere l'attaccante. Un attaccante dall'alone meno esotico degli altri seguiti, ma che sicuramente offre maggiori garanzie visto che conosce il nostro calcio ed è reduce da due ottime stagioni. Galliani sfrutterebbe così gli screzi tra il giocatore e la società che settimana scorsa l'aveva dichiarato in vendita a seguito della richiesta di aumento avanzata dal suo procuratore. La crisi è poi parzialmente rientrata ma la cosa ha lasciato le due parti con qualche dubbio. Dubbio che da via Turati vogliono sfruttare per portare Adrian a Milanello.
 
Anche perchè su gli altri fronti tutto tace. I prezzi rimangono quelli, altissimi, di sempre. In particolare per quanto riguarda Adebayor, Wenger ha nuovamente ribadito che il togoloese non è in vendita e sarà dunque difficile che Ancelotti possa avere il giocatore per la prossima sagione, per lo meno ad un prezzo ragionevole. A questo punto oltre all'ipotesi Mutu, tornano in voga i primi obiettivi: Ronaldinho, messo sul mercato dalla nuova gestione blaugrana di Pep Guardiola e l'operazione nostalgia di Sheva. Il brasiliano potrebbe essere la scelta finalizzata alla campagna abbonamenti, apertasi ieri con la fase prelazione, il giocatore dal grande impatto che il Milan potrebbe portare in Italia per riempire S.Siro. L'ucraino, che probabilmente troverà ancora difficoltà al Chelsea anche col nuovo tecnico Scolari, potrebbe essere il ripiego giusto nel caso sfumassero gli altri colpi.
© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
22/06/2008 - forza milan (besnik hamiti)

e bellissimo avere dinho e sheva la davanti in copia oviamente con il mitico pato!! milan da ti da fare nn pensare solo ad adebayor xche ci sono anche altri attacanti che sono bravi da fa morire, e ci posso scometere che pato l'anno prosimo sara migliore di adebayor ciao w milan