BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

EURO 2008/ Via Donadoni, ritorna Lippi sulla panchina dell’Italia. Sei d'accordo?

L’eliminazione degli azzurri è arrivata anche per lo scarso gioco prodotto dalla squadra. Da più parti si fa largo l’ipotesi di un esonero di Roberto Donadoni con il ritorno di Marcello Lippi. Sei d’accordo con l’esonero di Donadoni? Leggi la cronaca della partita con la Spagna e le pagelle di Gianni Foresti

Donadoni-Spagna_FN1.jpg(Foto)

Fresca dall’eliminazione dagli europei, è già sull’Italia calcistica, o meglio sul suo ct Roberto Donadoni, si abbatte una bufera, e soprattutto torna ad aleggiare il “fantasma” di Marcello Lippi, trionfatore in Germania, quale nuovo allenatore.
Donadoni, dopo la partita, si è detto «convinto che tutti gli italiani saranno orgogliosi» dei suoi giocatori. Viene da chiedersi se i vertici della Figc saranno invece orgogliosi di lui, e le parole del Presidente Abete non lasciano ben sperare: «Donadoni? Nei prossimi giorni è in programma un incontro con lui per parlare del futuro. Adesso c’è troppa amarezza per parlare del suo contratto: a mente fredda discuteremo con il mister e valuteremo il da farsi». Appare alquanto strano fissare un incontro con un ct, per parlare del suo futuro, quando gli è stato recentemente prolungato il contratto per altri due anni.
Suonano poi come un “freno” all’esonero di Donadoni le parole di Matarrese, presidente della Lega Calcio: «Dobbiamo guardare avanti senza prendere decisioni affrettate. Il presidente federale deve riflettere bene. Non distruggiamo nulla di quello che si è creato e non dimentichiamo che siamo campioni del mondo».
Certamente con il passare delle ore la situazione diventerà più chiara, e forse la questione si risolverà con le dimissioni di Donadoni servite su un piatto d’argento, e con il ritorno di Marcello Lippi (ancora senza una panchina di club) in azzurro.

© Riproduzione Riservata.