BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

L'Inter scalpita, José Mourinho non vede l'ora di cominciare e Adriano è tornato per restare

Jose Mourinho è impaziente di prendere il timone della sua nuova Inter e Adriano è determinato a tornare l'Imperatore

Jose Mourinho è impaziente di prendere il timone della sua nuova Inter. «Sto molto bene - precisa il tecnico portoghese - a me piace molto di più il lavoro di campo che quello in ufficio, ma lo devo fare e ho molto entusiasmo. Non posso aspettare il 15, devo lavorare. Siamo tranquilli, la squadra è buona e dobbiamo fare le cose con tranquillità e senza pressione. Ripeto: siamo tranquilli, ho fiducia in questa rosa e ho fiducia nel mio lavoro, non vogliamo essere i campioni dell'estate».

Sempre in casa Inter, sembra avere le idee chiare anche l'ex Imperatore. Appena atterrato a Milano, infatti, Adriano ha subito voluto sottolineare di essere «tornato per restare. Questo è sicuro». L'attaccante si è poi rivolto ai tifosi: «Saluto tutti i tifosi dell'Inter, sono felice di essere tornato e speriamo che quest'anno vada tutto bene. Con Mourinho ho parlato al telefono, ma niente di più per ora». Adriano guarda al presente, ma anche al futuro: «Sono tornato, sono a casa con i miei amici e la mia fidanzata e sono tranquillo. Questi sette mesi sono andati bene, ora sto meglio. Comunque sono tranquillo e sto bene».

© Riproduzione Riservata.