BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Il Torino cerca una punta: Klasnic e Bianchi i più quotati

Pubblicazione:martedì 24 giugno 2008
Torino, allarme attacco. Il mercato granata, che per forza di cose dovrà essere ampio e prevedere rincalzi in tutti i settori, non può comunque prescindere dall'acquisto di una punta di peso, che garantisca una certa continuità di gioco e una quindicina di gol a stagione. La dirigenza, capeggiata da Mauro Pederzoli, sta lavorando per portare a Torino un grande bomber e una rosa di nomi corrispondenti al profilo richiesto è già stata stilata.
 
Innanzitutto piace Ivan Klasnic, attaccante del Werder Brema svincolato, non più giovanissimo ma giocatore di esperienza, reduce da un anno non particolarmente felice in Germania. Il costo non è elevatissimo e l'operazione potrebbe andare in porto, l'attaccante è carismatico e in grado di infiammare gli animi; ma potrebbe rivelarsi anche l'ennesimo caso di una promessa mancata che viene a svernare in Italia.
 
Più giovane è invece Rolando Bianchi, che già a gennaio doveva approdare in maglia granata ma scelse la Lazio. Conosce già il calcio italiano e probabilmente preferirebbe giocare nel suo paese, non essendo stata particolarmente esaltante la parentesi inglese. Il Manchester City lo vuole cedere, ma al contempo spara cifre astronomiche. Ma per non rischiare di doverlo dare nuovamente in prestito probabilmente abbasserà le pretese. A quel punto il Toro potrebbe riuscire a strapparlo, ma resterebbe da sciogliere il nodo dell'ingaggio che sarebbe sicuramente abbastana sostenuto.
 
Cairo aspetta poi che il mercato si muova per calare gli assi. Se l'affare rossonero di Adebayor dovesse andare in porto è probabile che il Milan possa liberarsi di Marco Boriello; a quel punto il club piemontese potrebbe tentare l'assalto al giovane talento napoletano, anche grazie ai buoni rapporti tra i due presidenti. Infine un altro obiettivo è Robert Acquafresca, ma anche in questo caso bisognerà attendere la definizione contrattuale tra Inter e Cagliari.
 
Oggi il Torino proverà invece a trovare un accordo con il Lecce e con l`Ascoli per risolvere le due comproprietà più importanti che ha in ballo. L'accordo per Abbruscato con i pugliesi potrebbe essere trovato tra 2,2 e 2,5 milioni, mentre quello di Bjelanovic con i marchigiani attorno ai 500 mila euro. Su Abbruscato, che vuole restare a Lecce, il Torino vuole monetizzare, mentre sta invece lavorando per acquistare Bjelanovic, ma con la prospettiva di cederlo in un secondo tempo, recuperando l`investimento complessivo. Il croato interessa al Siena  ma ha richieste anche dall`Est Europa.
Dalla Polonia arrivano segnali negativi per quanto riguarda il difensore 21enne Kokoszka, che non riesce a liberarsi dal Wisla, mentre il Napoli ha tentato l'assalto a Sereni. Il portiere, che rimane incedibile, dovrà comunque discutere il contratto, firmato fino al 2009, e l'adeguamento dell'ingaggio.


© Riproduzione Riservata.