BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SPECIALE CALCIOMERCATO/ La Roma cerca Obinna e Matuzalem. Loria non ha ancora firmato

Il difensore del Siena sembrava ormai acquisito, ma le società stanno ancora trattando le contropartite tecniche

Un nome accostato in queste ore alla Roma è quello di Victor Obinna, centrocampista esterno del Chievo.
Sulle possibilità che il giocatore possa vestire il prossimo anno la casacca giallorossa, ne parla a laromasiamonoi.it il procuratore del nigeriano, Gaetano Paolillo: «Nei prossimi giorni ci sarà sicuramente un incontro, ma per il momento è ancora prematuro parlarne. Ora è tutto molto aleatorio». Su Obinna sembrano esserci, oltre al Catania, anche la Fiorentina e la Roma, per l’appunto: «È così - dichiara Paolillo - , ci sono diverse squadre sul giocatore, ma ripeto, ora stiamo un po’ bruciando le tappe. Posso dire che sicuramente nei prossimi giorni ne parleremo e vi terremo aggiornati».

Tra i casi più interessanti da risolvere c'è poi quello relativo al passaggio di Loria dal Siena alla Roma. Le due società si sono riunite in un summit che si sta tenendo all'interno della stanza 575 dell'Ata Hotel Executive. il direttore sportivo dei toscani Gerolin ha dichiarato a Tuttomercatoweb: «Trattativa ancora lontana dal risolversi. Ci siamo visti ieri, oggi e ci vedremo anche domani, del resto abbiamo un ottimo rapporto con la Roma. Posso confermare che Galloppa può senza dubbio rientrare nella trattativa». Secondo voci raccolte da TMW, un altro nome caldo in questo senso potrebbe essere quello del portiere romanista Gianluca Curci.

La Roma, insieme a Fiorentina, Palermo, Napoli e Torino, sarebbe sulle tracce del brasiliano Matuzalem. L'ex bresciano era già nel mirino dei giallorossi ma alla fine il giocatore preferì tentare l'esperienza in Ucraina. La scorsa estate è passato al Zaragoza (dopo un contenzioso finito in tribunale tra i due club), club partito con grandi ambizioni ma relegato in seconda divisione dopo un campionato tribolato. Adesso Matuzalem (che in Spagna non ha mai convinto del tutto) è pronto a tornare in Italia, ma se la Lega Calcio non ratificherà l'aumento di extracomunitari tesserabili difficilmente.

© Riproduzione Riservata.