BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Il Napoli cerca l'attacco: si guarda a Tavano e Zauri

La squadra partenopea cerca di chiudere le trattative entro la partenza per il ritiro. L'attenzione è puntata sul reparto avanzato: i nomi appetibili sono Tavano e Zauri.  

Giornate di fuoco per la squadra partenopea, che accelera le trattative per poter andare in ritiro con la rosa al completo. Le attenzioni del direttore Marino convergono sull'attacco.

Tavano e Zauri - Oltre a Martinez che sarà un giocatore del Napoli per circa 2,5 milioni e il 5 luglio sarà comunitario, si cerca una attaccante come alternativa a Lavezzi e un esterno sinistro. Praticamente sfumato l'arrivo di Diamanti il Napoli apre le trattative per Tavano come alternativa al "pocho". Per il ruolo di esterno sinistro oltre a Castellini, la cui trattativa però è quasi arenata, c'è il nome di Luciano Zauri. Il capitano della Lazio è considerato da Reja l'ideale nel suo 3-5-2 viste le buone qualità in fase difensiva e considerando che a destra c'è l'offensivo Maggio.

Altre trattative - Nessuna novità per Domizzi al Genoa: le parti sono lontane, Preziosi ha già investito i soldi ricavati dalle cessioni di Borriello e Konko e non può fare uno sforzo ulteriore. Il Napoli comunque potrebbe cautelarsi con Aronica nel caso in cui il difensore venisse ceduto soddisfando il suo desiderio di andare via per problemi familiari. Nelle ultime ore ha preso consistenza la voce che vorrebbe uno scambio alla pari con la Fiorentina per l'esterno sinistro Pasqual. Il giocatore è chiuso da Vargas e Gobbi e, quindi, potrebbe essere un'operazione ideale per entrambi i club. Nella giornata di ieri è rispuntato il nome di Iaquinta: ma la trattativa al massimo potrebbe esserci a Uefa raggiunta per fare il salto di qualità nel doppio impegno. Calaiò è sempre vicino al Siena, l'attaccante però potrebbe rimanere per l'Intertoto. Sempre in uscita Garics andrà in prestito per giocare con continuità: lo ha confermato il presidente De Laurentiis in prima persona. Atalanta, Torino o Chievo le destinazioni possibili.

Il neoacquisto Denis - Ecco quanto ha dichiarato l'attaccante a Tutto Napoli.net: «Ho avuto l'opportunità di giocare in italia, che per me è il massimo. Avevo anche altre offerte dalla Spagna ma nessuna era concreta come quella del Napoli. Spero di fare bene in Italia, sono tranquillo».

 

© Riproduzione Riservata.