BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/Milan: Adebayor saluta l'Arsenal, ma ora vuole il Barcellona

Pubblicazione:lunedì 30 giugno 2008

Adebayor esce allo scoperto e rompe con l'Arsenal. L'addio ai londinesi non è dovuto tanto ad un colpo di fulmine per il Milan (anzi oggi è il Barcellona la destinazione preferita dal giocatore) quanto ad una questione di soldi. Tanti soldi. Precisamente 6 milioni di euro, ovvero quelli che vorrebbe il togolese per restare a Londra. L'ingaggio attualmente è di circa 2 milioni, un terzo di quello che prendeva Henry: "il club mi ha considerato un degno sostituto di Thierry, ma non altrettanto degno del suo stipendio. Ecco qual è il problema".

Parole e musica: Emmanuel Adebayor. Il messaggio è replicato ancora più chiaramente al tabloid inglese News of the world: "O mi pagate di più, o me ne vado". Arsene Venger, che continua a dichiarare che il giocatore ha un contratto e che intende farglielo rispettare, non è però l'unico ostacolo all'approdo in rossonero del talento togolese. Il Barcellona si è infatti fatto sotto con insistenza, e le ultime dichiarazioni di Adebayor stanno facendo tremare i dirigenti di via Turati: "Il Milan è una grande società, ma il prossimo anno non giocherà la Champions League. Il Barcellona, invece, ha fatto una buona offerta dal punto di vista economico e lì c'è la possibilità di giocare con grandi campioni". E' anche vero che i tifosi milanisti possono essere consolati da un fatto: se il togolese dovesse approdare in Catalunia, il club di Pep Guardiola dovrebbe monetizzare alla svelta e questo vorrebbe dire dare il via libera alla cessione di Ronaldinho, che per i rossoneri sarebbe una soluzione di ripiego dal punto di vista tecnico, ma più abbordabile dal punto di vista economico.

Anche gli altri grandi obiettivi sembrano sfumare: Eto'o è irraggiungibile, su Drogba c'è la concorrenza, oltre che dell'Inter, dello stesso Arsenal che potrebbe prenderlo come sostituto per Adebayor mentre per Schweinsteiger c'è l'assalto dell'ultima ora del Manchester che avrebbe individuato nel tedesco l'ideale sostituto di Cristiano Ronaldo, sempre più vicino al Real.

 



© Riproduzione Riservata.