BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Fiorentina: scambio Pazzini-Konko? Preso il talento svizzero Daprelà

Possibile scambio Pazzini-Konko. Preso il forte difensore svizzero Daprelà

Pantaleo Corvino dovrebbe essersi visto oggi a Milano con il presidente Cairo del Torino per intavolare alcune trattative.
Anche se, a Tuttomercatoweb, il direttore generale del Torino Stefano Antonelli ha smentito in parte la notizia, spiegando che «con Corvino non mi sono mai visto e tanto meno sentito. Torino e Fiorentina non hanno mai parlato, al contrario dei giornali che da qualche settimana se ne occupano. Posso assicurare da parte mia che Corvino non lo sento da gennaio, mentre di recente abbiamo incontrato il procuratore del giocatore. La volontà di Comotto ormai è chiara a tutti. Ma Comotto è un professionista serio, uno dei migliori terzini del panorama italiano. Se dovesse rimanere a Torino, non credo ci sarebbero problemi con i tifosi».
La Fiorentina vuole Comotto e Comotto vuole i viola. Cairo vorrebbe capitalizzare e dunque avrebbe fatto esplicita richiesta per tre giocatori: Pazzini, Cacia e Osvaldo. Dei tre il maggior candidato ad andare a Torino è Cacia. Osvaldo è ritenuto incedibile e Prandelli vuole utilizzarlo per la prossima stagione, viste anche le forti motivazioni del giocatore. Pazzini invece potrebbe rientrare in uno scambio con una squadra a sud di Torino. Si tratta del Genoa che ha già formalizzato un’offerta scritta (10 milioni) per l’attaccante viola e Corvino pensa di prenderla in considerazione per arrivare all’esterno Konko, su cui si è raffreddato l’interesse dell’Inter.

In questi giorni o meglio ore è atteso l’arrivo a Firenze di Reveillere che dovrebbe accettare l’offerta della società per un contratto biennale e non triennale come richiesto dall’esterno del Lione. Sempre a ore dovrebbe rientrare dalle ferie in Perù Vargas che firmerebbe per i viola dopo l'accordo raggiunto con la società etnea di 12 milioni di euro in contanti. Lo Schalke 04 avrebbe richiesto Adrian Mutu ricevendo un garbato quanto deciso rifiuto. Da segnalare infine l’ultimo colpo di Corvino: si tratta del giovane difensore (17 anni) del Grassopher Fabio Daprelà, che ha già avuto numerosi attestati di stima soprattutto con la nazionale Under 17 svizzera.

© Riproduzione Riservata.