BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Milan: sfuma l'ipotesi Champions. Eto'o e Ronaldinho sempre più vicini

Seguito anche il centrocampista Veloso dello Sporting. Sfumata l'ipotesi Champions

E' tramontata ufficialmente prima ancora di nascere la speranza del Milan di essere ripescato in Champions al posto del Cska Sofia. Infatti sarà la stessa federazione bulgara ad assegnare il posto che potrebbe essere lasciato vacante e con tutta probabilità, in caso di conferma dell'esclusione del Cska, sarà ripescato il Levski Sofia.

Per quanto riguarda il mercato, aspettando i grandi nomi, è il BabyMilan a tener banco. Innanzitutto ci sono da risolvere ben quattro comproprietà con l’Empoli ovvero quelle di Pozzi, Abate, Marzoratti e Antonini. In particolare è Pozzi il più gettonato e Galliani sta lavorando per la riscossione del giovane che sarebbe destinato a vestire la casacca granata del Torino. Paloschi si riconferma uomo mercato, come già accennato da noi ieri: è di oggi infatti la richiesta del Cagliari. L’idea della dirigenza, per quanto riguarda la linea verde, è quella di riscattare le comproprietà e monetizzarle tramite cessioni nel caso non si riuscisse ad inserire i giocatori nella rosa come nel caso di Borriello.

Anche perché fare cassa è importante per arrivare ad Eto’o, conteso dai cugini nerazzurri. Il Milan sembrerebbe però essere in vantaggio grazie ai buoni rapporti con il Barcellona che hanno portato Zambrotta a Milanello. Galliani ha riconfermato di non voler sborsare oltre i 30 milioni per il camerunese. In ogni caso la frenata dell’Inter e il fatto che Laporta avrebbe diminuito la sua richiesta a 40 milioni possono far sperare i tifosi rossoneri. Anche se, secondo il quotidiano spagnolo Sport il Milan è sempre più vicino a Ronaldinho, mentre Eto'o potrebbe andare al Chelsea, facendo così svanire uno delle richieste di Ancelotti a Galiani.

La new entry del mercato di via Turati è invece il centrocampista Miguel Veloso, che secondo indiscrezioni provenienti dal Portogallo sarebbe seguito dal Milan. Costo dell’operazione: 25 milioni. Forse un po’ troppo, anche se i rapporti con lo Sporting Lisbona sono già stati avviati con la cessione di Grimi.

© Riproduzione Riservata.