BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Roma a caccia di esterni: nel mirino Ljungberg e Govou

Il silenzio di Rosella Sensi non blocca la fantasia dei gironali stranieri: ecco le ipotesi Ljungberg e Govou per rimpiazzare i partenti Mancini e Giuly

Continuano a rimbalzare le voci dalla Spagna che vedrebbero il Barcellona interessato a Mancini. In particolare Pep Guardiola, il tecnico degli azulgrana, vuole come rinforzo l'esterno della Roma. Il brasiliano ha il contratto in scadenza nel 2009 e la Roma chiede 15 mln di euro per il suo cartellino. Tra gli altri obiettivi di Guardiola, ci sono anche Adebayor e Mario Gomez. Il Barcellona vorrebbe vendere al più presto Eto' o per investire sugli obiettivi scelti dal tecnico.

Con Amantino Mancini in rotta con la dirigenza e destinato a partire e Ludovic Giuly che non ha nascosto la sua voglia di tornare in Francia, la Roma è costretta a muoversi sul mercato a caccia di un esterno offensivo. Per il club giallorosso è così tornato di moda il nome di Fredrik Ljungberg, trentunenne svedese ex dell'Arsenal passato la scorsa estate al West Ham, dove però non ha brillato. A proporre ai Sensi lo scandinavo è stato il nuovo direttore sportivo degli Hammers Gianluca Nani: il prezzo del cartellino è abbordabile e si aggira sui 3,5 milioni di euro, l'ostacolo è però rappresentato dall'ingaggio, dal momento che a Londra Ljungberg guadagna 3 milioni l'anno.

Intanto dal ritiro della Francia arrivano altre voci di mercato che riguardano Sidney Govou, attaccante dei campioni di Francia del Lione. Sembra che la Roma abbia messo gli occhi sulla punta della Francia proprio per sostituire i partenti Mancini e Giuly. "Sono concentrato sugli Europei, per pensare al futuro ci sarà tempo", questa la risposta di Govou a chi gli chiedeva notizie sul suo futuro.

© Riproduzione Riservata.