BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Milan: per l'attacco uno tra Drogba, Eto'o e Adebayor

Pubblicazione:lunedì 9 giugno 2008

Una poltrona per tre. Sfumato il ritorno di Sheva e dimenticata la suggestiva ipotesi di un approdo di Ronaldinho in rossonero, la campagna acquisti di via Turati per il reparto offensivo sembra essere incentrata su tre nomi di grande risonanza. Il mercato "nero" del Milan infatti punta su tre africani dal curriculum pesante quasi quanto il loro ingaggio: Emmanuel Adebayor, togoloese dell'Arsenal, classe 1984; Didier Drogba, ivoriano del Chelsea, classe 1978; Samuel Eto'o, camerunense del Barcellona, classe 1981.

Per quanto riguarda quest'ultimo, venerdì sera c'è stato un incontro con l'agente Josè Maria Messalles: l'attacante chiede 10 milioni di euro, forte dell'interesse del Chelsea. Il blaugrana preferirebbe Milano, ma l'operazione, contando i 40 milioni per l'acquisto del cartellino, verrebbe a costare circa 120 milioni, dal momento che l'ingaggio al lordo corrisponderebbe a 80 milioni per quattro anni.

La tradizione rossonera di acquistare i giocatori visti sul campo in scontri diretti prosegue con Adebayor, responsabile del gol che ha eliminato i diavoli dalla Champions League. Il giocatore dell'Arsenal ha uno stipendio meno oneroso, circa 4 milioni di euro, ma una trattativa ufficiale ancora non c'è, anche se l'allenatore dei Gunners Arsene Wenger ha recentemente accusato Galliani e soci di aver contattato direttamente l'attaccante senza passare dalla società. Gli inglesi non sembrano comunque essere minimamente intenzionati a privarsi del campione, anche se la loro linea è stato sempre quella di creare talenti per poi rivenderli a prezzi esorbitanti.

Drogba lancia messaggi d'amore per il Milan già da anni e la rottura con i Blues è un fatto. Oltretutto Abramovich sarebbe intenzionato a rilevare Fernando Torres dal Liverpool, operazione che costringerebbe il Chelsea a fare cassa, magari proprio vendendo l'ivoriano. L'attaccante, che economicamente stazionerebbe a metà tra l' "economico" Adebayor e il dispendioso Eto'o, ha però già 30 anni e l'investimento su di lui prevederebbe quindi di dover tornare sul mercato nel giro di poco tempi.

Tornando sulla terra, è stato ufficializzato il riscatto dall'Empoli di Luca Antonini, che dunque torna rossonero a tutti gli effetti; passaggio inverso invece per il difensore Luca Marzoratti: il nativo di Rho resterà infatti in Toscana, proprio nell'ambito dell'operazione Antonini. Tra Milan ed Empoli restano così da risolvere le comproprietà di Ignazio Abate e Nicola Pozzi.



© Riproduzione Riservata.