BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Inter, Oriali: ”E' fatta, Mancini importante come Chivu”. Moratti a Londra per Lampard

Pubblicazione:giovedì 10 luglio 2008

Amantino Mancini è ufficialmente un giocatore dell'Inter. Lo rende noto l'agenzia di stampa Adnkronos con un comunicato. L'esterno brasiliano ha firmato un contratto che lo lega ai nerazzurri, dopo 5 stagioni passate in giallorosso. Questa mattina a Villa Pacelli c'è stato un incontro tra Pradè, la Mazzoleni, Branca e Oriali. Intorno alle 14.15 i protagonisti sono usciti e Gabriele Oriali ha rilasciato le prime dichiarazioni a Romanews e Sky. "C'è soddisfazione da ambo le parti. Più soddisfatta l'Inter e meno la Roma? Non lo so, c'è soddisfazione da ambo le parti. Speriamo che Mancini riesca a fare quello che ha fatto Chivu con noi e che diventi un giocatore importante. Ora lo stiamo aspettando per definire gli ultimi dettagli. Non ci sono state alcune contropartite". Ieri, sarebbe stato decisivo un colloquio pomeridiano tra il direttore dell'area tecnica, Marco Branca, e il diesse giallorosso, Daniele Pradè, che ha contribuito a riavvicinare le parti.

 

Intanto Moratti è deciso a prendere in mano in prima persona la trattativa per Lampard. L'atteggiamento del Chelsea è sempre più di chiusura. Oggi il presidente dei Blues, Bruce Buck, ha ribadito che è stata fatta un'offerta per il prolungamento del contrato del giocatore e che Lampard avrà tempo fino alla prossima estate per pensarci. Più chiari di così si muore. Allora il patron dell'Inter, deciso a regalare a Mourinho il suo pupillo, volerà a Londra nelle prossime ore per trattare direttamente con Abramovich la cessione del giocatore.

 



© Riproduzione Riservata.