BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho vuole rescindere con il Barcellona. Martedì si chiude, parola di Bronzetti...

L'affare Ronaldinho è giunto a una svolta. Tutto sarà chiuso entro mercoledì, giorno in cui i rossoneri inizieranno il ritiro precampionato. Bronzetti conferma

Un altro capitolo nella telenovela che volge ormai sempre più al termine tra Ronaldinho ed il Barcellona: secondo indiscrezioni raccolte da Marca e riprese anche da O Globo, il brasiliano avrebbe deciso di accelerare il suo passaggio al Milan perchè letteralmente furioso della disparità di trattamento avuta con Samuel Eto'o, a cui è stato concesso di partecipare ai Giochi Olimpici con il Camerun.

Ronaldinho avrebbe addirittura minacciato di chiedere la rescissione contrattuale (non tramite l'articolo 17, che ricordiamo si può usare solo entro 15 giorni dall'ultima partita giocata) per interrompere ogni rapporto con il Barcellona, di cui non vuole sentir più parlare: la maglia rossonera è sempre più vicina, visto che anche se la trattativa non fosse chiusa in tempo, R10 non ha la minima intenzione di presentarsi lunedì al raduno del Camp Nou.

Chi conduce la trattativa per conto di Galliani è l'esperto di mercato Ernesto Bronzetti che, interrogato sulla trattativa, non conferma nè smentisce le notizie riguardo l'arrivo imminente di Ronaldinho al Milan: «Ora siamo nel weekend, un po' di pausa dal mercato» ha dichiarato diplomaticamente in esclusiva a Tuttomercatoweb. Alla richiesta di quando si potrebbero avere sviluppi importanti, ha ripetuto più volte «La prossima settimana», lasciando intendere chiaramente dunque che davvero grosse novità aspettano i tifosi rossoneri nelle prossime ore, sulla pista che porta al fuoriclasse del Barcellona.

Nonostante, dunque, Bronzetti abbia rimandato tutto alla prossima settimana, dalla Spagna arrivano novità importanti ed imminenti sull'affare: pare infatti che il Barcellona abbia assoluta fretta di vendere il giocatore nelle prossime 24 ore, per risolvere la situazione raduno a cui il Gaucho è intenzionato fermamente a non presentarsi. Il Milan da parte sua ha deciso: vuole Ronaldinho entro il raduno di mercoledì a Milanello, in modo da presentare in mondovisione il gioiello del suo mercato, atteso da anni dai tifosi rossoneri.

© Riproduzione Riservata.