BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Roma, pronti 20mln per Mutu. Idea Drenthe se parte Giuly

Pubblicazione:

Caso Mutu rientrato? Allora vuol dire che c'era un caso, ma che sia rientrato è tutto da dimostrare, anzi. Il giocatore è atteso martedì per le visite mediche e tutti in viola, Corvino a parte, si affannano a precisare che sarà sempre il fiore all'occhiello della prossima stagione.
Inutile prendersi in giro, come sempre è tutta questione di soldi. Mutu ne vuole di più, sa di meritarli anche perchè vede in giro gente che ha fatto la metà dei suoi gol e guadagna il doppio. E allora possono bastargli i 12 mila euro al mese in più prospettati da Corvino? 150 mila l'anno farebbero comodissimo a tutti noi, ma la Roma al giocatore gliene assicura dieci volte tanto in più al mese. E adesso che Pradè ha il tesoretto Mancini in cassaforte, può intavolare una trattativa. E lo farà, da martedì, quando Moggi e Mutu entreranno in ufficio da Corvino e lo metteranno al corrente dei fatti. Ovvero che c'è una squadra pronta a offrire i 20 milioni, o giù di lì, autentica clausola rescissoria non scritta che libera il romeno. Tra l'altro, Pradè potrà recuperare qualche soldo dalla cessione di Giuly, che a Parigi danno ormai sicuro al Psg. Con 3 milioni scarsi il francesino può partire con piena soddisfazione di tutti.
Per il resto, la Roma ha in pugno Baptista che può arrivare in qualsiasi momento, e tiene sempre aperte le porte per un altro esterno che comunque dovrà arrivare. Di Natale sembra impossibile come Iaquinta che sarebbe perfetto, ma che resta difficile da strappare ai bianconeri. 

Infine, secondo Il Messaggero, se Giuly dovesse lasciare la Roma per andare al Psg, il francese potrebbe essere rimpiazzato da Drenthe. Un sondaggio è già stato fatto, qualche settimana fa, per cautelarsi. Una chiamata a Mjiatovic, responsabile del mercato del Real, per chiedere il prezzo. L’olandese, 21 anni, vuole giocare e insiste per cambiare club, per non vivere un’altra annata da riserva. Il club spagnolo ha intenzione di cedere Drenthe, ma lo valuta 11 milioni. La Roma, un po’ come per Baptista, sarebbe pronta a prenderlo con la formula del prestito oneroso. Il destino di Drenthe, comunque, è legato a quello di Giuly.

 

 

< br/>
© Riproduzione Riservata.