BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ La Fiorentina cerca un difensore a costo zero: Dario Simic?

Troppi soldi sono stati spesi dalla società dei viola. Corvino è andato oltre il budget a disposizione senza chiedere il permesso. La Fiorentina ha dovuto rinunciare a molti candidati interessanti a causa del fattore economico. Ma Simic non costa troppo, solo 1,2 milioni di euro.

Corvino sta cercando un campione per la difesa dei viola. Comotto e Jorgensen per la fascia destra, Gamberini-Kroldrup-Dainelli-Da Costa-Mazuch centrali, Vargas e Pasqual a a sinistra, con Gobbi possibile jolly. Se Dainelli se ne andasse al Genoa, come probabile, la Fiorentina dovrà sostituirlo con un centrale di grande spessore. Nel mirino sono passati Maidana (Boca Juniors), Miranda (San Paolo) e anche Domizzi (Napoli) ma il fattore economico ha impedito qualsiasi trattativa. I viola infatti hanno già speso quasi 48 milioni di euro per rafforzare la squadra giunta quarta nell'ultimo campionato e Corvino ha «sforato il budget senza chiedere il permesso». Di conseguenza non rimane che ritirarsi di fronte alle richieste delle società a cui appartengono i tre candidati difensori alla Fiorentina: 8 milioni per l'argentino, 12 milioni per il brasiliano e 7 milioni per Domizzi. Non rimane altro che non spendere. Il centrale difensivo ed eventualmente il centrocampista (obiettivo: uno tra Almiron e Matuzalem se Gulan non convince) arriveranno a costo zero, fatto salvo ovviamente lo stipendio da pagare al diretto interessato. Altrimenti la Fiorentina dovrà definitivamente rinunciarvi.

E' per questo che Corvino non molla la presa su Simic, il difensore croato del Milan. Ha esperienza, voglia di correre ed è abituato a giocare da centrale. Soprattutto  il Milan lo cederebbe facilmente per 1,2 milioni di euro. Della Valle non può rinunciare ad un occasione del genere anche se va ad appesantire ulteriormente il debito della società: solo un milioncino di euro ancora, forse si può fare...

© Riproduzione Riservata.