BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SPECIALE CALCIOMERCATO/ La Juve non molla la presa su Aquilani

Il sogno segreto dei dirigenti bianconeri si chiama Aquilani, anche se sarà difficilmente realizzabile

Già venerdì dal Comitato sportivo potrebbe partire l'input di una integrazione d'organico. Le strade praticabili per consolidare ulteriormente l'organico sono due: una conduce ad Aquilani, manco a dirlo, l'altra all'individuazione di un vice Nedved, dal momento che il ceco non è eterno. Per restare al centrocampista giallorosso, è stato uno di quelli segnalati subito da Ranieri (assieme a Frank Lampard) e la sua acquisizione non è facile. Anzi, è pressoché impossibile. La Juventus insisterà fino a quando non dovrà arrendersi all'evidenza, fino a quando non ci sarà la firma del giovane talento azzurro su un nuovo accordo pluriennale. Altrimenti, nel caso in cui la Roma non raggiunga quota 2,5 milioni di ingaggio, potrebbe davvero subentrare la Juventus, con un sacrificio economico da parte della Famiglia per integrare i risparmi scaturiti dall'affare Poulsen (tuttosport).
Intanto Paoulsen è ufficialmente un giocatore bianconero. Lo Juventus Football Club ha perfezionato l'acquisto di Christian Bager Poulsen per 9,75 milioni di euro. L'accordo perfezionato con la società spagnola Sevilla Football Club, si legge in una nota, prevede che l'importo sia pagabile in tre rate: 4,75 milioni entro il 19 luglio, 2,5 milioni entro l'11 luglio 2009 e 2,5 milioni entro l'11 luglio 2010. Le rate sono garantite da fideiussione bancaria.
 

© Riproduzione Riservata.