BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ La Samp in cerca di una punta: Crespo, Borriello e Sheva nel mirino

I blucerchiati in cerca di una punta di  livello pper completare il reparto offensivo
La Sampdoria sta lavorando bene sul mercato e si è rinforzata notevolmente con innesti importanti. Il sogno proibito rimane però una punta di peso, un attaccante di prima fascia per definire un reparto che necessita di essere completato in maniera adeguata. Sono quattro i grandi nomi seguiti, bomber di razza apparentemente difficili da portare a Genova, ma che potrebbero liberarsi se i club di provenienza dovessero intraprendere determinate vie.
 
Andriy Shevchenko
PERCHE' SI
L'ucraino del Chelsea è dato in partenza con i Blues per la tournée asiatica di fine luglio. Nel colloquio con Felipe Scolari, Sheva ha fatto presente che vuole avere certezza di un posto da protagonista, il tecnico portoghese ha risposto di pazientare almeno fino ad agosto, quando sarà più delineato il mercato in entrata del club inglese (ad esempio, in arrivo dopo Deco ci sarebbe pure Robinho), prima di concordare una decisione. A quel punto, l'attaccante potrebbe anche lasciare Londra. La Sampdoria, grazie all'ottimo rapporto di amicizia tra Beppe Marotta e il giocatore, ha già ottenuto un assenso di massima per il colpaccio.
PERCHE' NO
Galliani ha assicurato che se l'ataccante di Kiev dovesse lasciare Londra, l'unica destinazione possibile sarebbe Milano. La Samp oltretutto avrebbe problemi nel trovare una soluzione all'ingaggio pesante, da 6,5 milioni di euro, ma vuol giocarsi la partita finché possibile. Inoltre non è detto che Scolari alla fine decida di privarsi dell' ex rossonero.
 
Marco Borriello
PERCHE' SI
Il Milan sembra voler puntare sul giocatore riscattato dal Genoa. Ma l'arrivo di Ronaldinho o Adebayor potrebbero chiudegli la strada e spingerlo a gercare altre sistemazioni. Ne ha parlato anche il procuratore Tiberio Cavalleri ai microfoni di Teleradio stereo: «Il Milan ha dimostrato di voler puntare su di lui, ha una grande considerazione di Marco, però se il parco attaccanti rossonero si arricchisse di altri giocatori, la posizione di Borriello potrebbe cambiare».
PERCHE' NO
L'ingaggio "moltiplicato" di SuperMarco sarebbe comunque notevole ostacolo. Più semplice provare con Alberto Paloschi, 18 anni, bisognoso di farsi le ossa in serie A, su cui Marotta punterebbe senza tentennamenti. Borriello inoltre ha già provato l'esperienza alla Samp che non è stata esattamente esaltante. Inoltre i 19 gol segnati in stagione e la convocazione in azzurro potrebbero fargli ambire squadre di maggior caratura.
 
David Suazo e Hernan Crespo
PERCHE' SI
L'Inter "soffre" di abbondanza ed entro il mese di luglio provvederà a ridurre la rosa fino ai 25 elementi desiderati da José Mourinho. In particolare il Valdanito vuole cambiare aria, ritenendo di avere poco spazio in neroazzurro.
PERCHE' NO
La Sampdoria ha chiesto Suazo in prestito, Marco Branca ha risposto che per ora non se ne parla, mentre di Hernan Crespo si può parlare da subito ma proposta formulata, prestito gratuito e circa un terzo dei 3,5 milioni di ingaggio pagati dalla Samp, è stata rifiutata.
© Riproduzione Riservata.