BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Juventus: Xabi Alonso e Stankovic se si passeranno i preliminari di Champions

Il mercato della Juve non è terminato con l’acquisto di Poulsen. Mancano ancora un regista (Xabi Alosno o la conferma di Tiago) e un jolly (Stankovic) da inserire nello scacchiere. Per il ruolo di vice Buffon è favorito Manninger

Non è ancora finita, nonostante le smentite che arrivano dall’entourage bianconero. La dirigenza juventina bersagliata da continue critiche non ha alcuna intenzione di mollare la presa sul calciomercato. Adesso l’obiettivo prioritario è quello di superare al meglio i preliminari di Champions che possono portare ossigeno alle casse bianconere. I tifosi al tempo stesso devono rendersi conto che la società per il momento non può competere sul mercato con le altre grandi europee. Ci vuole pazienza. Resta comunque il fatto che in caso di passaggio del turno parte la caccia a Xabi Alonso (il costo del cartellino è troppo alto) e a Stankovic, più probabile il secondo visto che può essere una valida alternativa a Pavel Nedved. Il serbo, che come ha ricordato Ranieri può ricoprire diversi ruoli del centrocampo, oggi parte in ritiro con l’Inter ma è chiaro a tutti che non gode della stima di Mourinho. Ranieri nel ruolo di vice Nedved vuole provare Giovinco. Per lo spagnolo del Liverpool bisogna, invece, prima risolvere la grana Tiago: il portoghese sta prendendo seriamente l’ipotesi di restare un altro anno per dimostrare tutte le sue qualità. I compagni dello spogliatoio non hanno fatto mistero di ammirarne le doti tecniche, a maggior ragione resta inspiegabile il rendimento della passata stagione.
Per Almiron il discorso è diverso. In Italia il centrocampista ha diversi estimatori e non dovrebbe essere difficile trovargli una collocazione, certo la Juve deve entrare nell’ottica di abbassare le pretese economiche. In pole position c’è la Fiorentina.
Resta da decidere il secondo portiere. La scelta dovrebbe ricadere su Manninger. Mentre per quanto riguarda la difesa, Ranieri non è intenzionato a sostituire l’infortunato Andrade: è più facile che in caso di necessità si intervenga sul mercato di gennaio.

© Riproduzione Riservata.