BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ La Roma insiste per Baptista e cerca di arrivare a Malouda. Perrotta vuol chiudere la carriera in giallorosso

Pubblicazione:

Secondo il Corriere dello Sport  pare che per il passaggio di Julio Baptista in giallorosso siano sorti dei problemi – di tipo economico - in quanto il Real non sarebbe più disposto come dichiarato in un primo moneto a cederlo in prestito ma solo a titolo definitivo. Un contrattempo probabilmente superabile se la cifra di cui stiamo parlando sono quei 15 milioni di euro già ampiamente incassati con la cessione di Mancini all’Inter e rimpolpati da quella di Giuly al Psg che potrebbe portare nelle casse giallorosse di sicuro 2,5 milioni, probabilmente oltre 3 milioni. Non male per un giocatore di 32 anni ceduto su sua espressa richiesta. La chiave di tutto potrebbe essere l’ingaggio di Florent Malouda (28 anni), ormai in rotta di collisione col Chelsea e che potrebbe arrivare in prestito. L'acquisto di un giocatore così duttile e senza dispendio economico metterebbe la Roma nella condizione di dover puntare su un unico obiettivo, il solito Baptista, per ottenere il quale a questo punto non mancherebbe certo il contante necessario.

L’arrivo di Malouda potrebbe – all’occorrenza – sopperire a un mancato ingaggio di Reyes, che rimane un nome interessante che la dirigenza giallorossa sta cercando di portare a casa.

Si complica invece la trattativa per Drenthe, su cui si è inserita di prepotenza la Fiorentina. Nonostante questo, proprio dai viola potrebbe arrivare una alternativa: ai micorfoni di romanews.eu infatti il manager di Santana, ha dichiarato che il suo assistito «difficilmente rifiuterebbe la Roma, sebbene per la Fiorentina sia incedibile».

Intanto è giunto il gran giorno e domani a Trigoria comincerà, di fatto, la stagione 2008/2009 della Roma. Oggi dalle colonne della Gazzetta dello Sport, Simone Perrotta ha rilasciato una intervista in cui parla del proprio futuro e dà anche il proprio parere sul mercato del club capitolino (e sulle voci che lo danno sulla lista dei possibili partenti) dando anche un suo suggerimento per l’acquisto di una punta. «Sono qui ed aspetto. Il mio sogno è chiudere la carriera a Roma, ma ci vuole la volontà di tutti»; tra i molti nomi fatti per l'attacco della Roma, Perrotta non ha dubbi: «Iaquinta è un ottimo calciatore. Sarei contento se venisse a Roma. Negli ultimi tempi la nostra dirigenza non ha preso i nomi di grido, ma ha scelto gli uomini giusti. Pradé e Conti conoscono bene il calcio».



© Riproduzione Riservata.