BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Ranieri: la mia Juve è ok così. Ma spunta l'ipotesi Van Persie

È tempo di bilanci e di propositi in casa Juve. Buffon e Ranieri si sbilanciano in maniera positiva sulla forza della Juve, in particorale il tecnico fa riferimento anche alla qualità, spesso trascurata dai media, della rosa

Siamo competitivi e non temiamo nessuno. Claudio Ranieri e Gianluigi Buffon prendono una posizione netta sulla qualità del nuovo corso della Juventus. La società torinese ha inserito nell’organico l’esperto Mellberg, Knezevic e De Ceglie in difesa, Poulsen e Marchisio (che praticamente sostituisce Nocerino trasferitosi a Palermo nell’affare Amauri) a centrocampo, mentre Giovinco e Amauri sono le carte in più a disposizione dell’attacco. La Vecchia Signora si è chiaramente rinforzata rispetto alla passata stagione, ma permangono alcuni dubbi. Manca ancora un vero regista in grado di tessere le trame di gioco e soprattutto con la personalità necessaria per saper leggere le gare: spesso i bianconeri si sono trovati in difficoltà con le squadre medio-piccole che si chiudevano a riccio in difesa. Non può bastare la qualità del solo Camoranesi ad arginare i muri difensivi delle avversarie e non si può fare un completo affidamento – soprattutto per una mera questione anagrafica - a Pavel Nedved.

E proprio rispetto all'età non più verdissima del Ceco, la stampa inglese cavalca un'indiscrezione circolata giorni fa sulla stampa di casa nostra: la Juventus starebbe seguendo Van Persie. Secondo i settimanali britannici News of the World e Daily Star, il club bianconero ha pronta un'offerta all'Arsenal oscillante tra i 15 ed i 18 milioni di sterline. Entrambi i settimanali non escludono tuttavia l'eventualità che l'affare possa concludersi solo l'anno prossimo, al termine della stagione con cui Nedved potrebbe decidere di chiudere con il calcio: Van Persie sarebbe il colpo di mercato in grado di non farlo rimpiangere.

E il capitano? Alex Del Piero riuscirà a reggere i ritmi delle due annate precedenti o pagherà una maggiore concorrenza interna (Amauri)? Sono solo alcuni dei quesiti che agitano i pensieri dei tifosi. L’ultima parola al campo. Resta anche da dire che se la Juve si è rinforzata, il Milan, l’Inter, la Fiorentina e la Roma non sono state certo a guardare. Gli juventini aspettano ancora il grande colpo, la ciliegina da mettere sulla torta. Ranieri non è dello stesso avviso, anzi ha sottolineato più volte la grande qualità della sua rosa. L’affare Xabi Alonso si è ulteriormente complicato per l’interessamento da parte dell’Inter che sicuramente produrrà un sensibile aumento delle richieste inglesi sul cartellino. Per quanto riguarda Stankovic bisogna vincere le resistenze del club di via Durini che non vuole svendere il giocatore. E Seedorf? Sembra più una boutade giornalistica che un’opportunità concreta da sviluppare.

© Riproduzione Riservata.