BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Caso Kakà: il Chelsea smentisce la folle offerta

Da Londra arriva la smentita: nessun'offerta per il brasiliano
Nella notte era rimbalzata la notizia da Londra. Il Chelsea avrebbe avanzato un'offerta di 150 milioni di euro per Kakà, rincarando la dose rispetto ai 100 di qualche settimana fa (riguardo ai quali Galliani non aveva smentito, confermando l'interessamento di Abramovich, ma senza sbottonarsi riguado alla cifra). I tifosi rossoneri, preoccupati dalla possibilità di veder partire il loro beniamino brasiliano, dall'altro canto già spendevano quei soldi sognando un poker di campioni (Buffon, Aguero, Lahm, Chiellini, Adebayor i consigli della Gazzetta). 
Ma i Blues hanno smentito di aver presentato una cospicua offerta per il milanista, ritenendo l'arrivo del brasiliano improbabile. Le indiscrezioni sulla maxi-offerta avevano provocato anche la replica stizzita di Adriano Galliani. "Non c'è stata alcuna offerta - ha detto il dg del Chelsea Peter Kenyon -. Loro sono stati chiari nel dire che il giocatore non è in vendita e noi lo siamo altrettanto nel dire che non abbiamo presentato alcuna offerta".
© Riproduzione Riservata.