BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Roma, Brighi rinnova. Baptista: l'agente esclude il prestito

Pubblicazione:lunedì 21 luglio 2008

Matteo Brighi è ad un passo dal rinnovo contrattuale che scadrà nel 2009. Nev dà conferma il procuratore del giocatore, Vanni Puzzolo, ascoltato da Laromasiamonoi.it: «Mercoledì sarò a Roma – dice l’agente di Brighi – e metteremo a posto gli ultimi dettagli». Il prolungamento del contratto, molto probabilmente, sarà fino al 2012: «Lo potremo confermare solo a cose fatte - continua Puzzolo – Verrò mercoledì, ci metteremo a tavolino e parleremo di tutto quello che c’è da parlare. Non ci saranno problemi. Ovviamente, come in tutte le cose, bisogna prima fare il rinnovo e poi renderlo ufficiale. Comunque sì, credo che in linea di massima sarà fino al 2012».

La Bestia -  Continua a tenere banco in casa Roma la complessa trattativa per l'ingaggio di Julio Baptista. A parlare è ancora l'agente dell'attaccante del Real Madrid, Herminio Menendez. «In questo momento nessuno della Roma mi ha contattato, né ho parlato con il Real Madrid - ha dichiarato Menendez a Centro Suono Sport -. So solo quello che dice il quotidiano spagnolo Marca e cioè che due persone della Roma sono attese a Madrid per parlare con la società spagnola. Il trasferimento di Baptista alla Roma sarà possibile se il Real Madrid sarà d'accordo. Prestito oneroso? No, il prestito è impossibile. Nel caso di una ipotesi-prestito il giocatore resterà al Real Madrid. Solo la vendita è possibile. Il prezzo del giocatore? Non lo so. E' una questione del Real Madrid. Non possiamo fare una quotazione noi. Ho parlato ieri Julio, è tranquillo e sereno. Oggi partirà per l'Austria per il ritiro col Real Madrid»

Invenzione Di Michele -  Avevano suscitato scalpore le dichiarazioni del folletto di Guidonia  che dichiarava a chiare lettere la sua volontà di approdare in giallorosso. Secondo quanto riportato da  Tuttomercatoweb, si tratta di invenzioni: «No io non l'ho mai detto – ha dichiarato Di Michele -  sono stati i giornalisti a inventarselo. Con la Roma non c'è niente e dunque non posso dire niente».



© Riproduzione Riservata.