BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Milan, Galliani: "Anche il Real ha fatto un'offerta per Kakà"

Il brasiliano è sempre più incedibile, Galliani smentisce l'offerta faraonica e svela alcuni retroscena
L'ad del Milan Adriano Galliani è ritornato a parlare del caso Kakà e della presunta faraonica offerta del Chelsea per il brasiliano, già smentita ieri da entrambe le parti. Come si legge sulla Gazzetta dello Sport, il dirigente rossonero ha sveltato alcuni retroscena dei rapporti con la socieà londinese, raccontando il suo ultimo incontro con Abramovic: "Sono stato a bordo del suo yacht per parlare di affari, solo che avevamo in mente nomi diversi. L'ho incontrato per chiedergli Shevchenko, lui per chiedermi Kakà. Bè, è finita...zero a zero: lui ha rifiutato la nostra offerta e io la sua". Come anche afferamato da Kenyon, ad dei Blues, non c'è stata nessuna offerta stratosferica: "Abramovic non mi ha paralato di 100 milioni, nè di 150. E' un'offerta che non esiste".
 
Quello che importa è che il Milan abbia blindato Kakà, ribadendo il suo status di "intoccabile", nonostante gli assalti per averlo non manchino: "Ci è arrivata una telefonata anche dal Real Madrid, ma il giocatore non si muove". Insomma, il feeling tra il giocatore e il club è ottimo, e c'è solo una condizione che potrebbe portare al divorzio: "Kakà resta con noi perchè mi risulta che al Milan sia felice. Certo, se non lo fosse sarebbe diverso e se ne riparlerebbe. Mi auguro che le cose non cambino".
© Riproduzione Riservata.