BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIO/ Milan, effetto Dinho: 3000 tessere al giorno

La dirigenza rossonera sorride leggendo i dati degli abbonati dall'arrivo del brasiliano, felice della prima settimana a Milano
Oltre 27.000 abbonati, dei quali circa 14.000 dall'arrivo del Fenomeno, praticamente in cinque giorni, dal momento che nel week end la tessera non è sottoscrivibile. E' questo il dato emblematico, che fotografa l'impatto mediatico esercitato dall'arrivo di Ronaldinho a Milano. Per non parlare delle cicra 10.000 maglie col numero 80 già prenotate dai tifosi rossoneri. Il primo mini-bilancio dell'avventura italiana del Gaucho è estremamente positivo. Lo è per la società, e sembra esserlo anche per il giocatore dopo pochi giorni a Milanello: "La prima settimana è andata molto bene, è tutto perfetto - ha detto il 28enne di Porto Alegre -. Compagni è staff mi hanno accolto con grande affetto, sono contentissimo". E poi una battuta sul connazionale Kakà: "Resterà con noi, spero rimanga il più a lungo possibile, perchè insieme ci divertiremo, anche se il Milan non è certo solo Ronaldinho-Kakà-Pato".
 
Proprio quest'ultimo, tra l'altro, partirà oggi assieme al Ninho per disputare le Olimpiadi. Un'occasione per il neo acquisto di rientrare in forma per l'inizio della stagione che parte il 31 agosto, anche se quel giorno non è scontato che l'ex blaugrana parta da titolare. Ancelotti è stato chiaro, dipenderà dalle sue condizioni e la vecchia guardia è pronta a dare il suo contributo. Intanto oggi a Cremona la prima amichevole, con Inzaghi, ancora lui, a sostenere il reparto offensivo. Tra i pali Kalac e a centrocampo Flamini. Il 29 invece torna il Trofeo Tim, prima occasione di  vedere le milanesi e la Juve confrontarsi sul campo dopo la bagarre del mercato. Per quanto, si sa, il calcio d'estate è un altro sport.
© Riproduzione Riservata.