BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Fuoco e fiamme di Prandelli alla notizia di Mutu alla Roma. Poi lo sconforto: "Spero resti", ma sembra non crederci

Pubblicazione:mercoledì 23 luglio 2008

Forse il più colpito dal precipitare della vicenda Mutu, ancor più dei tifosi viola che superato lo sbigottimento sono scesi sul piede di guerra, è stato proprio Cesare Prandelli. E, sì, in questo caso pare che l’allenatore sia stato l’ultimo a saperelo. Secondo quanto riporta il Corriere Fiorentino, l'hanno informato poco prima della partenza per il ritiro di San Piero, Cesare ti dobbiamo dire una cosa, Mutu non parte, magari ci raggiunge, il fenomeno è a Roma, sai come vanno certe cose, mister. L'incubo Prandelli inizia così, mezzogiorno di fuoco, ma non è un film, è pura realtà. Prandelli prende la notizia per come si deve prendere: malissimo. Non c'è un verso sbagliato e uno giusto: s'incassa e ci s'incazza. Nel senso buono e in (buona) parte anche in quello poco buono. Lo descrivono furibondo, portato (quasi) a forza al pranzo della squadra. Serve tempo per dimenticare, non basta certo qualche ora, c'è l'allenamento e Prandelli scivola in mezzo ai giornalisti smozzicando parole: sei tranquillo, gli chiedono, «tranquillo mai», risponde. Un giornalista gli allunga una carezza - «l'importante è che resti tu» - che lui si lascia scivolare addosso con la frase che più fa male, anche se detta col sorriso. «Si fa anche senza di me...». Poi il gesticolare in mezzo al campo con Cognigni, che la società fa passare come «semplice» diversità di vedute sull'organizzazione del galà di benvenuto che lo aspetta la sera. C'è poco da festeggiare, qua. Solo da sperare, semmai. «Spero che tutto si risolva e che Mutu resti», confida Prandelli uscendo dal campo. Forse ancora non ci crede, forse ci crede e non lo vuole ammettere. Non più tardi di una settimana fa il Corriere Fiorentino titolava «Si chiude con un sorriso il caso Mutu», con tanto di dichiarazioni sul finire la carriera in viola. Oggi scrive «Mutu tradisce i viola e va verso la Roma». In tanti a Firenze (compreso forse Prandelli) proprio non riescono a crederci.



© Riproduzione Riservata.