BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MILAN/ Ancelotti dopo la prima amichevole: "Flamini è una certezza"

Prime dichiarazioni dell'allenatore rossonero dopo il pareggio con la Cremonese
Carlo Ancelotti ha parlato della sua squadra all'indomani della prima amichevole estiva, disputatasi ieri pomeriggio a Cremona. Questo quanto riportato dal sito ufficiale del Milan, in cui l'allenatore commenta le prestazioni dei nuovi arrivi: "Questa prima uscita stagionale è stata un buon allenamento fatto con impegno, tanta volontà e buona attenzione, provando a fare le cose nella maniera migliore. Il modulo scelto non è tanto congeniale per noi, ma l'ho utilizzato per mettere i giocatori  a loro agio per la stagione. Sicuramente da questa amichevole mi sono arrivate buone indicazioni soprattutto perchè la squadra ha dimostrato continuità e questo è un segnale che la preparazione è iniziata nel migliore dei modi. Flamini è un giocatore completo che può essere utile sia in fase difensiva che in fase offensiva. ha un gioco lineare, sbaglia poco e per chi non lo conosce rappresenta sicuramente una nota positiva, per noi che lo già lo conosciamo rappresenta una certezza. Antonini ha dimostrato di fare meglio dietro e credo che possa fare bene l'esterno. Deve capire le esigenze della squadra nei confronti di un giocatore di fascia. Ha dimostrato un grande dinamismo, qualità e certamente tanta volontà. Inzaghi l'abbiamo tenuto fermo per precauzione e non dobbiamo scordare che ha trentacinque anni e va tutelato come un trentacinquenne."
© Riproduzione Riservata.