BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Torino, ecco il rinforzo: è Paloschi e arriva in comproprietà

Con ogni probabilità Cario strapperà ai rossoneri la comproprietà del promettente attaccante under 21. 2,5 milioni il costo dell'operazione

Pare confermata l’ipotesi avanzata da La Stampa secondo cui il rinforzo in attacco per il Torino di Cairo sarà Alberto Paloschi. Sul quotidiano del capoluogo piemontese si legge che oggi i granata si presenteranno al primo test stagionale con il tridente. «L’avversario poco importa (una selezione della Val Venosta che per dovere di ospitalità oggi si farà prendere a pallate), quello che conta per Gianni De Biasi è collaudare il suo 4-3-3 in attesa di avere a disposizione un centrocampista con vocazione offensiva come Ignazio Abate, in partenza per Pechino con la Nazionale olimpica, e l’attaccante che Cairo ha promesso e con ogni probabilità sarà – appunto - Alberto Paloschi. Il bomber rossonero, 18 anni, stasera giocherà la finale dell’Under 19 contro la Germania, poi darà una risposta alla società granata. Probabile il sì, anche se con lui gli equilibri tattici non saranno necessariamente più semplici».

Il nodo Il Torino, stando alle ultime indiscrezioni, avrebbe trovato l'accordo con il Milan per il trasferimento in granata dell'attaccante Alberto Paloschi (18), sulla base di 2,5 milioni di euro per la metà del cartellino. Sono attesi sviluppi in merito nelle prossime ore. L’ostacolo era infatti rappresentato dal fatto che il Milan (memore forse di quanto successo con Borriello) non avrebbe voluto cedere il giocatore in comproprietà ma solo in prestito. Sembra invece che l’abbia spuntata Cairo che – se Paloschi si confermerà con buona continuità ai livelli delle apparizioni dello scorso anno – avrà per le mani un tesoretto non indifferente perché il valore del giocatore potenzialmente può aumentare di molto.

© Riproduzione Riservata.