BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Milan, Ancelotti: “Sheva resta al Chelsea, puntiamo su Borriello”

Shevchenko resta a Londra e Ancelotti punta tutto su Borriello. Ma ora la palla passa a Paloschi

Carlo Ancelotti mette probabilmente in maniera definitiva la parola fine al tormentone legato al ritorno di Shevchenko al Milan. "Borriello ha un problema che risolverà in fretta, quindi dobbiamo aspettarlo – ha spiegato Ancelotti secondo quanto riporta calciomercato.com -, Shevchenko giocherà la sua stagione al Chelsea. Adesso Paloschi è l'unico attaccante a disposizione oltre a Kakà e quindi giocherà queste due partite che sono test importanti contro squadre forti". I rossoneri, dopo che anche stamattina da Londra erano arrivati segnali scoraggianti circa il possibile ritorno dell'ucraino a Milano, hanno deciso di puntare tutto su Borriello, che è si stato operato oggi, ma i cui tempi di recupero non sono particolarmente lunghi: l'ex geanoano dovrebbe essere pronto in poche settimane. Dalle dichiarazioni del tecnico rossonero si deduce anche che le prossime amichevoli, contro Siviglia, Cska Mosca e Chelsea saranno un banco di prova per Paloschi. Se il giocatore confermasse le buone impressioni scuscitate durante la scorsa stagione (7 presenze e 2 gol), non è detto che Ancelotti non decida di tenerlo in rosa per avere una sicurezza in più nelle prime partite della stagione, quando Borriello non sarà ancora recuperato al cento per cento. In tal caso il Torino, che fino a quando Borriello non si era infotunato aveva in mano il prestito della giovane punta, dovrebbe indirizzare lo sguardo verso nuovi obiettivi.

© Riproduzione Riservata.