BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Milan, Dida in vendita

Galliani pensa alla cessione del portiere brasiliano: l'ostacolo è rappresentato dall'oneroso cartellino e dallo stipendio altissimo.

Rivoluzione tra i pali in casa rossonera: il Milan potrebbe presto cedere il portiere brasiliano Nelson Dida. A rivelarlo è TMW: dopo la buona prova offerta da Christian Abbiati durante il Trofeo Tim, Galliani si è convinto a puntare su di lui per il ruolo di primo portiere e su Kalac per il ruolo di vice, escludendo di fatto il brasiliano.

Ostacolo alla vendita - Al momento il problema più grosso alla cessione del portiere verdeoro, più che il costo del cartellino, è rappresentato dal faraonico stipendio che poche squadre al mondo potrebbero permettersi. Anche il Milan stesso, tuttavia, non può permettersi di pagare 4,2 milioni per un terzo portiere.

La parola al tecnico Ancelotti – Mentre Galliani senbra decisissimo ad affidare il ruolo di numero uno a Christian Abbiati, il tecnico rossonero fa valutazioni meno nette sul “primato di Abbiati: «La concorrenza? Deve fare bene a tutti, non solo a Seedorf – ha detto Ancelotti ad acmilan.com - Anche tra i portieri, non è detto che ce ne debba essere uno solo tutto l'anno. Ci possono essere dei cali di forma, però ritengo che un turnover non ha molto senso, anche se attualmente Abbiati non è in vantaggio su Kalac.

© Riproduzione Riservata.