BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Emergenza difesa per l'Inter, Mourinho corre ai ripari e cerca Carvalho

Torna l'ipotesi di portare Ricardo Carvalho in nerazzurro per puntellare una difesa alle prese con l'emergenza infortuni.

Pare impossibile parlare di Mourinho che cambia squadra senza mettere al centro delle voci di mercato l'interessamento per Ricardo Carvalho. Fino ad oggi è sempre stato così e da qualche ora anche l'Inter non fa eccezione. Sarebbe pronta un'offerta da 19-20 milioni di euro per arrivare al trentenne difensore centrale e portarlo a Milano.

Sembrerebbe fantacalcio parlare di queste cifre per rinforzare una difesa che per quantità e qualità sembra ampiamente a posto così, ma forse altre valutazioni, oltre all'arcinoto legame di stima professionale e amicizia tra il giocatore e l'allenatore, possono far tornare in auge questa ipotesi.

Anzitutto una difesa sulla carta a posto deve fare i conti con una serie infinita di infortuni e recuperi difficoltosi che per una compagine che vuole fare una partenza a razzo potrebbe rappresentare un problema.

Il club di via Durini, infatti, sta seguendo con un pizzico di apprensione il recupero degli infortunati Cordoba, Samuel e Chivu, e sarebbe pronto ad intervenire sul mercato nel caso in cui la convalescenza dei tre sia destinata ad allungarsi oltre i termini previsti.

Per capire se provare o meno l'assalto a Carvalho, come riporta anche il corriere dello sport, si dovrà attendere il 16 luglio, giorno in cui comincerà la nuova stagione dell'Inter, la prima dell'era Mourinho. Per Cordoba si parla di un ritorno in campo per fine agosto-primi di settembre, con due mesi di rodaggio per recuperare la sua esplosività e superare un infortunio tanto serio. Samuel, invece, è penalizzato da una struttura fisica più possente e quindi più difficile da rimettere in sesto. Chivu, da ultimo, sarà abile e arruolato a inizio ottobre, visto che la spalla sinistra sarà stabile solo tra tre mesi.

E se tre difensori sono ko, gli altri cinque non sono in grande forma. Per Burdisso si parla di un suo impiego alle Olimpiadi (anche se l'Inter gli ha negato il permesso), Materazzi è reduce da una stagione difficilissima anche sotto il profilo degli infortuni, Maxwell è in attesa di prolungare il suo contratto altrimenti potrebbe addirittura cambiare aria. Gli unici abili e arruolati sono Maicon e Rivas (che non sembra proprio poter essere considerato un fuoriclasse al pari degli altri).

Proprio per questi motivi l'ipotesi dell'acquisto di Carvalho non appare peregrina, tanto più che si potrebbe in qualche modo legarla alla difficile trattativa per Frank Lampard. Per il momento comunque questa ipotesi, pur suggestiva, è sicuramente più ardua che non quella rappresentata dallo svincolato Matteo Ferrari. L'operazione per portare a Milano l'ex-romanista è di sicuro più fattibile anche perchè non è chiaro quanto il centrale italiano interessi realmente a Milan e Fiorentina.

© Riproduzione Riservata.