BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Un quotidiano Portoghese dà l'addio a Quaresma, ma il Porto smentisce l'offerta dall'Inter

Pubblicazione:domenica 6 luglio 2008

Ricardo Quaresma giocherà nell'Inter. Non ingannino i presunti problemi relativi all'accordo tra i nerazzurri ed il Porto di cui si vocifera in questi ultimi giorni. L'unico grande obiettivo di Josè Mourinho è Mustang e Moratti non ha intenzione di deludere il suo Herrera. Ulteriore conferma alle indiscrezioni raccolte da Tuttomercatoweb, arriva direttamente dal Portogallo, dove il Correio da Manhã da' l'addio a quello che descrive come il più forte e spettacolare giocatore lusitano degli ultimi anni, palesando la convinzione che le sue giocate, in particolare l'ormai famosa Trivela conquisteranno in breve anche il suo nuovo pubblico italiano. Nessun problema anche riguardo all'accordo trale due società, sempre secondo il quotidiano portoghese, l'ormai arcinota superclausola da 40 milioni di euro non è che un espediente utilizzato dai Dragoes nella speranza che il loro gioiello disputasse un Europeo da protagonista assoluto, ma il flop degli uomini di Scolari ha negato anche questa ulteriore possibilità di guadagno extra.
Sottolineate anche le grandi cifre di Quaresma, che nelle ultime due stagioni si è reso protagonista di 14 reti e ben 38 assist. Cifra, quest'ultima, che spiega molti dei motivi che hanno spinto Mourinho ad inserire il fuoriclasse lusitano come prima scelta della sua nuova Inter.

Da poche ore però lo stesso Correio da Manhã riporta lo stop del presidente del Porto Pinto da Costa che in una intervista al giornale lusitano ha negato di aver mai ricevuto offerte concrete dall'Inter. Secondo quanto riporta lo stesso quotidiano portoghese la trattativa sarebbe inchiodata a un divario di dieci milioni di euro tra domanda e offerta. La sensazione diffusa - evidentemente anche in Portogallo - è però che l'affare si farà. Da un momento all'altro. Moratti, dal canto suo, ha più volte dichiarato di non aver fretta e di aspettare il momento buono per trarre vantaggio nella trattativa (stesso discorso valido per il Chelsea e Lampard). Ma tutti sono certi che alla fine l'affare si farà.

(Fonte: tuttomercatoweb - Correio da Manha)


© Riproduzione Riservata.