BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO/ Inter: 8 milioni per Lampard, confermato Figo e acquistato Jirasek

Moratti ha inviato al Chelsea la sua proposta per Lampard: 8 milioni. Il centrocampista ha rotto col Chelsea e invita Drogba a seguirlo a Milano.

Il Chelsea non ha risposto al fax inviato domenica da Moratti avente per oggetto Frank Lampard, ma in via Durini si continua a insistere per portare il centrocampista dei Blues a Milano.

Offerti 8 milioni – L'Inter ha offerto questa cifra per il cartellino di Lampard. Da parte sua, il centrocampista ha rotto con gli inglesi e secondo il Sun potrebbe addirittura impugnare l'articolo 17 del codice Fifa per chiedere la rescissione del suo contratto, in scadenza nel giugno del 2009. L'Inter attende che la questione Lampard-Chelsea si risolva: ocorre evitare che Abramovich si irrigidisca e trattenga il giocatore in Inghilterra fino alla scadenza contrattuale. In ogni caso Lampard resta l'obiettivo prioritario della squadra di Mourinho, pronta a sconvolgere l'agenda di appuntamenti qualora dovesse arrivare un segnale positivo da Londra.

Drogba – Secondo quanto riportato da Tuttosport, Lampard avrebbe dato il via a un pressing su Didier Drogba per convincerlo a lasciare Londra per l'Inter.
Figo resta, in arrivo Jirasek – Redatto il contratto che legherà Luis Figo al club nerazzurro per un'altra stagione, l'ultima della sua carriera. E dallo Sparta Praga arriverà nella rosa di Mourinho Milan Jirasek, centrocampista della squadra ceca e della nazionale.

Quaresma nerazzurro – A Oporto non ci sono dubbi: Ricardo Quaresma sarà un giocatore dell'Inter. La rivelazione arriva dal presidente del Porto, che ha rivelato l'arrivo di un attaccante straniero che andrebbe a sostituire proprio Quaresma. Non si conosce il nome del giocatore, ma secondo la stampa portoghese potrebbe trattarsi di Julio Cruz, considerato però incedibile dall'Inter. Se Cruz è fuori dalla lista delle contropartite, resterebbe Pelè (considerato tuttativa incedibile da Mourinho), allora si riapre l'ipotesi Suazo, considerato sacrofocabile per centrare uno degli obiettivi di mercato che da palazzo Durini sono ritenuti prioritari.

Mancini e Jimenez – Nei prossimi giorni Inter e Ternana si incontreranno per definire il passaggio in nerazzurro di Luis Jimenez. Restano da chiarire, stabilita la cifra di 6 milioni per la metà, le contropartite tecniche. Entro la fine della settimana si chiuderà anche per Amantino Mancini: il procuratore del brasiliano, Gilmar Veloz, sarà a Milano giovedì. 

© Riproduzione Riservata.