BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPECIALE CALCIOMERCATO: Kakà, il Chelsea offre 94 milioni. Il Milan: "No, grazie"

Mega offerta del Chelsea per il pallone d'oro, ma Galliani lo riconferma incedibile  

Il Milan va all'attacco cercando una punta per mezza Europa. Ma contemporaneamente deve tenere alta la guardia in difesa, per respingere gli attacchi sferrati dalle grandi del calcio internazionale interessate ai suoi gioielli. Un nome su tutti è quello di Kakà, ormai affermatosi nell'olimpo dei migliori giocatori del mondo e seguito con insistenza già da qualche anno dal Real Madrid.

 

Ma questa volta la minaccia arriva dal fronte settentrionale e porta l'effige blu del Chelsea, da qualche anno nuova regina del mercato. E si sa che il club londinese è solito ottenere quello che vuole. Ma a fronte di un nuovo attacco sferrato da Abramovic, confermato da Adriano Galliani ("Posso confermare che il Chelsea ha dichiarato il suo interessamento per Kakà"), il club rossonero ha risposto picche. Le voci parlano di una super-offerta, sui livelli di quella fatta dalle merengues per Cristiano Ronaldo, ovvero 94 milioni di euro. Cifra da verificare perchè, come ha sottolineato l'ad rossonero: "Ho stoppato tutto prima che arrivasse un'offerta, quindi non so se ci avrebbero fatto un'offerta da 94 milioni di euro".

 

Quel che è certo è che Kakà rientra ufficialmente nella lista degli "intoccabili", quei giocatori che neanche un'offerta astronomica potranno smuovere dalla loro squadra. Immediato il commento del brasiliano da San Paolo: "Ringrazio il Milan perchè confermandomi stima e fiducia ha voluto testimoniare la ferma e decisa volontà di voler tornare a vincere e la riconferma dei grandi campioni rossoneri rappresenta la migliore garanzia che la società vuole rilanciarsi in grande stile, sotto tutti i punti di vista".

 

© Riproduzione Riservata.